Champions Roma-Barcellona: Mascherano e Iago Falque accendono la sfida

0

La Roma ha battuto il Frosinone e ora si prepara alla grande sfida di Champions League. La competizione europea cominicia subito con una grande partita quella tra i giallorossi e il Barcellona. Tra i protagonisti Javier Mascherano e Iago Falque.

LA DICHIARAZIONE – Proprio Mascherano, dichiarazioni riportate su Uefa.com, proprio parlando della sfida di mercoledì all’Olimpico spiega: «Stiamo per tornare in Champions League, una competizione speciale per noi. La Roma gioca a calcio. Questo a volte è un bene per noi, ma è una squadra con grande qualità e sappiamo che giocheranno una partita in cui lotteranno su ogni pallone. Sono una squadra con una grande storia e, soprattutto, sappiamo quanto sia difficile andare a giocare in Italia. Tatticamente, sono una formazione che difende bene e non è facile segnare contro di loro. Sarà una gara difficile per noi». Insomma il Barcellona non pensa di avere la strada spianata all’Olimpico, e a renderla più complicata ci sarà anche Iago Falque.

LA SFIDA – L’ex giocatore del Genoa fu scartato nel 2008 da Luis Enrique che non lo vedeva adatto al Barcellona B. Un paio di anni fa Iago Falque ha dichiarato di essere tifoso del Real Madrid, ed ora è proprio il Mundo Deportivo a ritirare fuori tutta questa storia del neo acquisto giallorosso. Andato a segno con il Frosinone, Iago Falque – considerando anche il suo costo di mercato – è davvero un grande acquisto al momento e sta facendo meglio del super pagato Salah.

FORMAZIONE – A quanto pare Rudi Garcia potrebbe scegliere il 4-3-3 per la sfida con il Barcellona dando spazio e fiducia a Salah, De Rossi, Nainggolan e Manolas. Probabile schieramento in campo anche del portiere Wojciech Szczesny, che sta facendo davvero bene. Gervinho, finora non molto incisivo soprattutto considerando tutta l’annata 2015, potrebbe finire in panchina con il Barcellona. La squadra spagnola dovrà rinunciare per infortunio anche a Thomas Vermaelen, la Roma invece non avrà Pjanic oltre che Strootman.

 

Foto Paolo Pizzi

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...