Roma, spacciava la droga della pazzia: trovato con 600 pasticche

0

A seguito di un’attività investigativa, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina hanno arrestato un cittadino del Bangladesh, di 35 anni, domiciliato a Roma, con l”accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LA DROGA DELLA PAZZIA – Ieri sera, seguendo i movimenti alcuni tossicodipendenti, i militari hanno intercettato lo straniero in via Labico che ha tentato la fuga per le vie del quartiere, ma è stato bloccato dopo un lungo inseguimento. Nel corso della perquisizione personale i militari hanno rinvenuto, nascoste all’interno delle tasche dei pantaloni, ben 600 pasticche di metanfetamina tipo ”Yaba”, nota anche come la droga della pazzia, mentre nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente, che è stato sequestrato assieme alla droga. Dopo l’arresto lo straniero è stato trattenuto in caserma, in attesa di essere processato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Roma.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...