Palestrina, in arrivo i profughi: sale l’allerta

0

“Il trio Renzi, Alfano, Gabrielli sta colpendo ancora la Capitale. Ho avuto notizia che  tra Roma e provincia verranno ospitati oltre 520 nuovi migranti, da Palestrina alla Marcigliana, da Marcellina a Gallicano, da Marino a Rignano e presso la Croce Rossa Italiana, come di consueto senza preavvisare la cittadinanza. Non a caso questa mattina si è riunita la commissione di gara per il proseguo delle operazioni inerenti la procedura per i servizi di accoglienza per il periodo che va dal 1 settembre al 31 dicembre 2015. I lotti in ballo erano due: uno per la zona di Roma Capitale, l’altro per la provincia”. Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio.

LA POLEMICA – “E’ inevitabile che queste imboscate organizzate dal governo italiano e dal prefetto di Roma riaccendano di nuovo lo scontro sociale tra quei cittadini che rivendicano i propri diritti e lo Stato che utilizza le forze dell’ordine in modo improprio, ossia per difendere gli immigrati anziché impiegarle per servizi di pubblica sicurezza. La politica di accoglienza nel nostro Paese e a Roma deve finire, perché le priorità sono altre: le famiglie italiane non sopravvivono, mentre ai clandestini ultimi arrivati viene offerto tutto” conclude Santori.

[form_mailup5q lista=”palestrina”]

È SUCCESSO OGGI...