Rai, gli ultimi giorni di Pompei. E a Unomattina il Ministro Martina diventa Marina

0
Rai, gli ultimi giorni di Pompei. E a Unomattina il Ministro Martina diventa Marina
Rai Gubitosi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Tanto tuonò che piovve. Diamo atto a Luigi Gubitosi di essere stato l’unico Dg Rai a fare pressione sul governo per accelerare la sua sostituzione. Del resto è risaputo che è un manager indipendente. L’errore fu fatto ad origine non assumendolo a tempo indeterminato, infatti non si è fatto minimamente scrupoli a tagliare il suo stipendio e quello dei top manager dell’azienda. Salvo poi emettere i bond e rialzarlo ai più meritevoli. E’ stato anche il primo a licenziare i dipendenti fannulloni e infedeli. Purtroppo in questo caso ha avuto le mani legate. I licenziamenti sono stati fatti (a giudizio di molti) solo per chi non aveva santi in paradiso. In alcuni casi clamorosi è stata usata la linea morbida, addirittura la promozione. A tal proposito ci lascia molto di stucco l’indifferenza dei consiglieri Tobagi e Colombo (e della Presidente), che avrebbero dovuto pretendere equità nei trattamenti.

Nelle ultime ore tutti sono in attesa di conoscere i nomi dei nuovi consiglieri, del presidente e del super-DG che a breve varcheranno il “soglio di viale Mazzini”. Niente paura, fortunatamente il centrodestra ha diritto a un solo rappresentante per cui i danni saranno limitati. Giorgia Meloni torna a proporre uomini di cultura (si fa per dire) come Buttafuoco, e un ri-Malgieri (ma non è bastata l’inconsistenza amministrativa di Gamaleri, Veneziani, Malgieri…?). Qualcuno degli uscenti addirittura spera nella riconferma. Highlander Nino Rizzo Nervo spera in un posto di rilievo. Molti lo danno come persona di fiducia del nostro Presidente Mattarella. In realtà Mattarella non riceve nessuno e non vuole parlare di Rai, quindi nel “costume Rai” è un millantato credito di chi ad arte diffonde le notizie.  Ad ogni modo nell’intenzione di Renzi ci sarebbe la volontà di inserire nel gruppo di comando volti nuovi con più energia e tante idee. E comunque un rinnovo dei direttori di reti e tg.

In questo momento pare che il caldo stia creando disagio ovunque con ripercussioni anche negli uomini al lavoro. Nel trasporto pubblico, nel privato e a Unomattina. Non dite che siamo noi…non facciamo altro che leggere le segnalazione da parte di qualche redattore stanco di lottare con un gruppo al comando sciatto e privo di competenza. Solo l’ultima…venerdì 31 luglio, l’orologio in sovrimpressione segnava le 9.41, va in onda un servizio su Expo, parla il Ministro Maurizio Martina che viene sottotitolato…MAURIZIO MARINA (in effetti siamo in estate…), e non aggiungiamo altro. Ultima cosa, previsioni metereologiche di un certo Massimo Martinelli, dopo qualche minuto le ri-previsioni “dell’AEREONAUTICO Guidi” . E’ veramente troppo..pazienza manca poco…passeremo in poco tempo dai 40 gradi…all’azzeramento!

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, lite dal benzinaio: spunta una pistola

0
Quando è andata in ebollizione l’acqua del radiatore della sua auto si è fermata in un distributore di benzina a Piazzale Clodio, chiedendo un intervento immediato sull’ autovettura. La donna, tuttavia, dopo che...
Misteriose macchie rosse nel mare di Fiumicino:

Controlli, chiuso un altro stabilimento sul litorale romano

0
Controlli a tappeto a carico degli stabilimenti balneari di tutta la Provincia di Roma. Ad effettuarli sono stati gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, diretti da Angela Cannavale che negli...

Drammatico incidente a Fiumicino: due morti e un ferito

0
Due morti e un ferito per un incidente sulla via Aurelia, in localita' Palidoro, nel comune di Fiumicino.Sono rimaste coinvolte tre auto. Sulla strada statale 1 e' stato provvisoriamente istituito il senso...