Roma, ladro si intrufola in casa e cerca di stuprare la proprietaria 36enne

0
Roma, ladro si intrufola in casa e cerca di stuprare la proprietaria 36enne

ARTICOLI IN EVIDENZA

Deve ringraziare un passante, la donna di 36 anni che questa notte ha rischiato di essere stuprata dentro casa propria da un ladro romeno che si era intrufolato per rubare. Quel passante, infatti, aveva visto il malvivente arrampicarsi e ha subito allertato i carabinieri che sono riusciti a salvare in tempo la donna e ad arrestare il malintenzionato.

IL TENTATO STUPRO – Questa notte, in via di Santa Maria dè Calderari, nei pressi di largo Argentina, il 38enne romeno si era arrampicato a una finestra di un appartamento al primo piano, lasciata aperta per il caldo, e si era introdotto all’interno con l’intento di rubare. La proprietaria della casa, svegliata dai rumori, ha sorpreso l’uomo mentre stava prendendo alcuni oggetti in oro e preziosi vari. Il ladro, per nulla intimorito, anziché scappare le è saltato addosso, iniziando a palpeggiarla e cercando di avere un rapporto sessuale con lei.

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI – La donna probabilmente non sarebbe riuscita a resistere a lungo ma i carabinieri, allertati dal passante che aveva visto l’uomo arrampicarsi, sono intervenuti quasi subito sul posto bloccando il 38enne mentre era ancora in casa e impedendo la violenza sessuale.

IL RICOVERO IN OSPEDALE – La donna è stata condotta al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” e se l’è cavata “soltanto” con varie contusioni che dovrebbero guarire in quindici giorni. Il malvivente 38enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato trattenuto in caserma, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo

L’ARRESTO – Arrestato dai Carabinieri, l’uomo è stato arrestato con l’accusa di tentata violenza sessuale e furto in appartamento. Ora è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...