Bimbo morto nella metro, domani funerali privati e lutto cittadino

0
Bimbo morto nella metro, domani funerali privati e lutto cittadino

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha proclamato il lutto cittadino per domani, lunedì 13 luglio, in concomitanza con la celebrazione delle esequie del bambino morto giovedì 9 luglio nel tragico incidente avvenuto nella stazione Furio Camillo della Metro A.

LUTTO – Per tutta la giornata negli uffici di Roma Capitale, le Società, le Aziende, le Istituzioni e le Fondazioni che fanno capo al Campidoglio saranno esposte le bandiere a mezz’asta. Il sindaco invita inoltre la cittadinanza, le organizzazioni sociali e produttive a partecipare al lutto nelle forme ritenute più opportune.

SILENZIO – Gli amministratori e i dipendenti del Campidoglio sono chiamati ad osservare un minuto di raccoglimento, alle ore 9.30, in memoria del bambino. L’invito è esteso anche tutte le istituzioni culturali e musicali cittadine, chiedendo loro di rispettare per quel giorno un minuto di silenzio prima dell’inizio di ogni rappresentazione e spettacolo.

L’ACCADUTO – Intanto è terminata anche l’autopsia, che ha riscontrato lesioni multiple compatibili con la caduta. Un volo straziante con il piccolo che chiedeva aiuto ha detto la madre, che non dà colpe a chi ha cercato di aiutarla dopo che era rimasta chiusa nell’ascensore con il piccolo e il passeggino. I funerali saranno laici e si terranno in forma privata probabilmente nel Tempietto egiziano del cimitero Verano.

 

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...