Rai, le coppie fanno flop: ecco il borsino degli ascolti

0

La televisione è fatta spesso di coppie, soprattutto d’estate. Vediamo come stanno procedendo nel borsino della tv.

 

UNO MATTINA – Zucchini-Celan i due conduttori di Uno mattina estate stanno ottenendo un insuccesso così ben radicato nel telecomando degli italiani che hanno superato anche quello del supremo Franco di Mare. Uno mattina estate netto ha toccato ancora i bassifondi dell’Auditel, dopo il mitico 13% si naviga spesso raschiando il fondo, ultimamente un indegno 15.62% di share con 632mila spettatori ha fatto brutta mostra di sé negli ascolti di Raiuno. Non ci dimentichiamo che il contenitore naviga senza concorrenza dalle 6.37 alle 10.30. Questo vuol dire che in uno spazio così ampio di tempo, nel mare magnum della tv, Uno mattina estate raccoglie solo pochi naufraghi. D’altra parte basta dare un’occhiata al contenitore per capirne il motivo.

 

Mia Celan è respingente e freddina, aristocratica e saputella, Alessio Zucchini ha perso la verve e con gli occhi vagamente preoccupati pensa più a quanto farà d’ascolto che al programma. I temi sono ammuffiti, riproposti in un minestrone in bianco e nero. Manca energia, fantasia, voglia di sorridere. Ci si sforza soltanto di essere simpatici ottenendo l’effetto contrario. Dopo Uno Mattina la navigazione continua ma la nave raccoglie sempre meno spettatori con “Effetto estate”.

 

LE COPPIE SCOPPIANO – Il duo Benedetta Rinaldi & Alessandro Greco dalle 10.30 alle 11.30 pescano misere briciole d’auditel, recentemente un 13.28% di share e non sono sufficienti le strimpellate di Rita Forte a risollevare la prua. A seguire dalle 11.31 alle 12,26 Mezzogiorno italiano con 13.35 % di share. Ciampoli & Quaranta, la coppia firmata dal bilancino di Giancarlo Leone, non raccoglie consensi, anzi sembra perdere quei pochi che aveva. Insomma è una vera catastrofe, anche perché gli ascolti bassi non vengono da programmi che esaltano il servizio pubblico, la cultura, l’intelligenza, la conoscenza, ma da un prodotto banale, mal confezionato, un continuo copia-incolla tratto da vecchie scalette degli anni passati, un miscuglio indigesto che ci sorprende abbia così tanti spettatori.

 

Dopo tante ricerche effettuate finalmente però abbiamo trovato i veri colpevoli di cotanta vergogna, anche loro si muovono in coppia e sono il duo danzante più conosciuto in Rai, i più affermati ballerini di Flop dance: Ludovico di Meo e Daniele Cerioni. Loro effettivamente guidano verso gli scogli tutta la mattinata di Raiuno, sono i veri irresponsabili nocchieri. Capi superpagati dalla Rai che non ne azzeccano una. Il duo Di Meo & Cerioni forse è così impegnato a cercare di sopravvivere nella prossima Rai di Renzi che non hanno il tempo di seguire la trasmissione. O altrimenti fanno rotta solo sulla stella cometa che brilla nel cielo di Raiuno, ovvero quella di Giankaleone che li sta portando direttamente tra le braccia di qualche sirena incantatrice, o abbaglio, o miraggio, per naufragar dolcemente in qualche caletta solitaria.

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...