Ignazio Marino minacciato, busta con proiettile trovata a Fiumicino

0

Lettera con minacce e un proiettile indirizzata al sindaco di Roma Ignazio Marino è stata intercettata nella tarda serata di mercoledì allo smistamento postale dell’aeroporto di Fiumicino.

IL MESSAGGIO – «Caro sindaco, lascia in pace l’anti-abusivismo, che la gente ha fame. Pensa ai corrotti che hai intorno. Questo è un avvertimento. Noi sappiamo tutto di te e della tua famiglia. Funziona bene sennò questo è per te».

Questo il messaggio contenuto nella missiva insieme a un proiettile spedito in una busta all’indirizzo di Ignazio Marino e trovato al Centro di Meccanizzazione Postale dell’aeroporto di Fiumicino.

La busta ha subito richiamato l’attenzione della Polaria: gli agenti hanno così ispezionato il plico e hanno trovato queste minacce. Ora è tutto in mano al pm della Procura di Civitavecchia.

L’INTERVENTO – Sono quindi partite le indagini per cercare di arrivare al mittente della lettera, che era scritta a mano in un italiano non perfetto, con tanti errori, e che aveva minacce al sindaco e alla sua famiglia. Proprio per questo è stata aumentata la vigilanza soprattutto nei pressi dell’abitazione di Ignazio Marino.

Solo pochi giorni fa, proprio il sindaco era intervenuto contro i camion-bar che occupano il centro di Roma senza avere permessi. Ma non è detto che la lettera si riferisca a questo fatto o ad altri precedenti.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...