Calciomercato Lazio, scambio con la Sampdoria per arrivare ad Eder

0
Calciomercato Lazio, scambio con la Sampdoria per arrivare ad Eder
calciomercato-lazio-Granit-Xhaka

ARTICOLI IN EVIDENZA

Vendere e poi comprare. È ovviamente questo il primo obiettivo della Lazio, che però in attesa di avere un po’ di soldoni da parte continua a monitorare alcuni giocatori che potrebbero essere acquistati.

BIGLIA – Proprio in caso di cessione di Lucas Biglia, toccherà trovare qualcuno alla sua altezza per coprire un ruolo così importante. Piace molto lo svizzero del Borussia Moenchengladbach Granit Xhaka o come già detto più volte il tedesco del Mainz Geis, che però ha davvero tante squadre che lo corteggiano.

Biglia è praticamente molto richiesto, soprattutto da top club, ma la Lazio vorrebbe tenerselo stretto e deciderà entro dieci giorni. Ha un contratto fino al 2018 (si cerca di prolungarlo fino al 2020, e per cederlo Tare e Lotito chiedono almeno 30 milioni. Il Manchester United sembra disposto a sborsarne 26.

LA RICHIESTA – Ci sarebbe stata secondo il Corriere dello Sport una richiesta ufficiale per Eder Citadin Martins, il giocatore della Sampdoria convocato anche in Nazionale Italiana da Conte.

Eder, brasiliano naturalizzato italiano, attaccante della Sampdoria avrebbe una valutazione piuttosto alta, ma la Lazio sarebbe disposta ad offrire – al presidente Ferrero – Konko pur di arrivare al giocatore. La Samp non ne è convinta, ma potrebbe cedere se nell’affare fosse inserito Keita.

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...