Meteo Roma, un weekend tra nuvole e sole. Poi temperature in calo

0
Meteo Roma, un weekend tra nuvole e sole. Poi temperature in calo

ARTICOLI IN EVIDENZA

Sabato e domenica tra nuvole e sole nel centro Italia. Andiamo a vedere nel dettaglio quali sono le previsioni per questo weekend di metà giugno.

SABATO – L’alta pressione di matrice nord-africana continua ad abbracciare le regioni meridionali italiane riuscendo comunque a garantire tempo stabile e di stampo estivo anche su Toscana, Umbria e Lazio, dove tuttavia continuerà a giungere aria un po’ più umida. Essa sarà associata a un po’ di variabilità e al transito di un po’ di nubi al mattino, ma nella seconda parte della giornata subentrano diffusi rasserenamenti da Ovest.

Temperature in ulteriore lieve aumento, con massime fino a 32-34°C e clima anche abbastanza afoso. Venti fino a moderati di Scirocco sulle coste con rinforzi sul mare, deboli meridionali nell’interno con qualche rinforzo nel pomeriggio, moderati meridionali in quota in rinforzo serale. Mari mosso l’alto Tirreno, tendenti a mossi anche i bacini laziali.

DOMENICA – Da domenica si abbasserà di latitudine un flusso di correnti più instabili sud-occidentali che determineranno dapprima degli acquazzoni e temporali in Toscana e da lunedì tempo più incerto anche tra Lazio ed Umbria. L’alta pressione africana abbassa ulteriormente il suo raggio d’azione ed espone maggiormente le regioni centrali tirreniche alle umide e più instabili correnti sud-occidentali, collegate ad una saccatura in avanzamento dalla Francia.

A risentirne maggiormente è la Toscana, dove si avrà il transito di acquazzoni e temporali a partire dalla tarda mattinata dalle province settentrionali, in estensione al resto della regione, salvo fenomeni assenti o più isolati sui settori orientali. Nubi in aumento sull’Umbria ma tempo in prevalenza asciutto salvo qualche occasionale fenomeno verso sera. Resiste il bel tempo sul Lazio dove transiteranno velature e si avrà qualche addensamento in formazione nell’interno, ma senza conseguenze.

Le temperature torneranno lentamente a calare. Tra martedì e mercoledì giungerà poi un impulso instabile che sarà responsabile di instabilità più diffusa e di un ulteriore calo termico con temperature massime non oltre i 25-27°C. Venti moderati dai quadranti meridionali in rotazione da SO sia al suolo che in quota. Mari ovunque mossi.

In collaborazione con 3bMeteo

[form_mailup5q lista=”meteo roma”]

È SUCCESSO OGGI...