Palestrina, cade da una balconata di sei metri e muore

0
Palestrina, cade da una balconata di sei metri e muore

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una serata di relax all’aperto si è trasformata in tragedia per un ragazzo di 17 anni, morto a Palestrina dopo un volo di sei metri dalla balconata dei Giardini Barberini. Per Stefano Salvatori non c’è stato nulla da fare, neppure dopo l’arrivo dei soccorsi: è deceduto poco dopo il trasporto all’ospedale della cittadina.

MORTE IMPROVVISA – Il giovane si trovava con la fidanzata e un’amica ai giardini pubblici di via Porta Santa Croce a Palestrina, intorno alle 22.30, quando è cadutonel vuoto e ha impattato contro l’asfalto. Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe sporto troppo dalla ringhiera del parco.

RISCHIO DI MORTE AL LAVORO – Brutta disavventura per un vigile del fuoco di Roma, che la scorsa notte ha rischiato di morire in un campo rom a causa di una sassata rimediata mentre spegneva un incendio. Il pompiere si trovava in via di Salone, nella zona est della capitale, per domare delle fiamme in un campo nomadi, quando improvvisamente mentre riforniva l’autobotte è stato stordito e ferito da un sasso arrivato a forte velocità da dietro un cespuglio. L’uomo è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale, dove è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Al lavoro le forze dell’ordine per ricostruire la vicenda.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...