Roma, era riuscito a fuggire prima di essere rimpatriato: preso

0
Roma, era riuscito a fuggire prima di essere rimpatriato: preso

ARTICOLI IN EVIDENZA

Doveva essere accompagnato presso gli uffici consolari della Repubblica di Algeria a Roma per il ritiro dei documenti necessari all’espulsione, l’algerino che aveva avuto uno sconto di pena per essere rimpatriato nella giornata di ieri, ma facendo resistenza agli agenti della Polizia di Stato della Questura di Bari che lo tenevano in custodia è riuscito a fuggire, pensando di dileguarsi nella grande metropoli.

TENTATIVO DI FUGA – Lo stato di libertà  del fuggitivo è durato però solo pochi minuti, grazie all’intervento di due agenti di Polizia Locale del  II Gruppo Parioli, che al momento dei fatti erano occupati in abiti civili in operazioni di polizia stradale in Piazza Santiago del Cile.

IL FERMO – Allertati dai poliziotti, i caschi bianchi si sono messi subito alla  ricerca del fuggitivo individuandolo poco dopo in piazza Digione. Dopo un breve pedinamento e grazie al lavoro di squadra con la Polizia di Stato  è stato possibile procedere al fermo dell’algerino in via Petrolini, altezza via Tommaso Salvini . Condotto al Commissariato di Villa Glori  è stato consegnato alla giustizia.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...