Internazionali di tennis, fuori le sorelle Williams e Murray

0
Internazionali di tennis, fuori le sorelle Williams e Murray
Tennis, Internazionali Bnl d'Italia fuori Williams

ARTICOLI IN EVIDENZA

Foro Italico delle sorprese, non solo le italiane fuori, ma di sicuro ci sarà una finale inedita o comunque senza le protagoniste dello scorso anno. Oltre a Sara Errani, salutano gli Internazionali di tennis di Roma anche le sorelle Williams.

TORNEO FEMMINILE – Serena Williams è stata costretta al ritiro per un problema al gomito. La numero uno al mondo, e vincitrice delle ultime tre edizioni degli Internazionali Bnl d’Italia, abbandona quindi la competizione rinunciando all’incontro e derby americano con la McHale (che ieri aveva eliminato proprio Sara Errani), mentre la sorella Venus è stata travolta dalla Halep. Solo tre game e un’ora di gioco per la Venere nera contro la numero due al mondo, una romena dal servizio infallibile.

Avanza anche l’altra romena, la Dulgheru, che elimina la Makarova, e sarà sfida nei quarti proprio tra le due connazionali. Ottima prova della Suarez-Navarro che in una partita interminabile ha avuto la meglio sulla Bouchard.

QUARTI – Sul tabellone rosa quindi ecco il primo accoppiamento Dulgheru-Halep, poi McHale e Suarez Navarro attendono le loro avversarie, così come la Sharapova che regola la Jovanovski. Nel programma mancano ancora le gare Bacsinszky-Gavrilova, Begu-Azarenka, Jankovic-Kvitova.

TORNEO MASCHILE – In precedenza la giornata era cominciata con il ritiro di Andy Murray, lo scozzese si è ritirato per stanchezza. Le ultime settimane sono state pesanti, e questa mattina insieme al suo staff ha preso la decisione di lasciare la competizione. Riposo e fiosioterapia per preparare al meglio il torneo di Parigi. Goffin quindi avanza ai quarti senza giocare.

QUARTI – Intanto ai quarti approdano Nadal che ha eliminato Isner, e affronterà Wawrinka che alla fine l’ha spuntata su Thiem. Ferrer, che invece ha vinto contro Garcia-Lopez, se la vedrà con Goffin. Grande attesa per gli altri match: Berdych-Fognini, Anderson-Federer, Troicki-Nishikori, Djokovic-Bellucci.

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...