Boato in centro a Guidonia: ecco cos’è successo

0
Boato in centro a Guidonia: ecco cos’è successo

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un boato ha scosso il centro di Guidonia intorno alle 14 e 20. Dalle prime informazioni raccolte dagli abitanti sui social network sembra si tratti dell’esplosione di un’auto dietro il palazzo comunale.Una Ford Fiesta, che a seguito dell’esplosione ha riportato gravi danni al cofano. Dalle primissime informazioni si tratterebbe dell’auto della portavoce del sindaco Eligio Rubeis. Si attendono ulteriori riscontri per chiarire quanto accaduto. Un testimone avrebbe visto fuggire due uomini a bordo di uno scooter. Al momento rimangono aperte tutte le piste, ma l’ipotesi più accreditata è quella di un gesto intimidatorio. Per ora dal Comune non è stata diffusa alcuna nota ufficiale.

ARRIVANO I PROFUGHI? – 1559 immigrati in attesa di valutazione dello status di rifugiato politico da alloggiare sul territorio provinciale, a cui si aggiungono altri 1868 profughi che verranno accolti tra i municipi romani ed il comune di Fiumicino. 27 milioni di euro fino al 31 dicembre il costo presunto per l’emergenza solo per Roma e Provincia. Persone che arrivano direttamente dai porti siciliani e per cui le strutture già esistenti non hanno più capienza. 398 unità in quello che è stato denominato lotto 6, di cui Guidonia Montecelio è la cittadina più grande e che coincide a grandi linee con il territorio della Asl RmG.

(CONTINUA A LEGGERE)

[form_mailup5q lista=”guidonia”]

È SUCCESSO OGGI...