Omicidio Fanella, 20 anni di carcere per Giuliani e La Rosa

0
Omicidio Fanella, 20 anni di carcere per Giuliani e La Rosa

ARTICOLI IN EVIDENZA

Venti anni di reclusione. Questa la pena stabilita dal gup per Egidio Giuliani e Giuseppe La Rosa, finiti a processo per l’omicidio di Silvio Fanella, il broker considerato vicino all’imprenditore Gennaro Mokbel. I due imputati, accusati di tentato sequestro e omicidio, dovranno inoltre risarcire i familiari della vittima con una provvisionale di 100 mila euro.

IL PROCESSO – Un terzo imputato, Giovanni Ceniti, è attualmente sotto processo davanti alla corte d’Assise. Secondo l’accusa, il 3 luglio del 2014, gli imputati, si sarebbero presentati a casa di Fanella, alla Camilluccia, vestiti da finanzieri e muniti di tutto il necessario per un sequestro, con l’intenzione di costringere la vittima a rivelare il luogo in cui teneva nascosti diamanti e soldi di provenienza illecita. Un tentativo che, vista la resistenza offerta da Fanella, sarebbe poi terminato con l’uccisione del broker.

[form_mailup5q]

 

È SUCCESSO OGGI...