Anzio, pistola e hashish. Fratellini fermati su una Smart

0
Anzio, pistola e hashish. Fratellini fermati su una Smart
anzio droga

ARTICOLI IN EVIDENZA

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Anzio, a conclusione di un’articolata attività di osservazione, pedinamento e controllo, nella serata di ieri hanno arrestato due fratelli di 27 e 17 anni, di origine napoletana, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

IL CONTROLLO – I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato soprattutto alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, in particolare furti e rapine, hanno fermato i due fratelli a bordo della loro Smart; in considerazione del loro atteggiamento sospetto i militari hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare rinvenendo sul minore una pistola scacciacani, perfetta riproduzione di una beretta, modello 92, priva di tappo rosso e completa di caricatore con all’interno 7 colpi a salve. In virtù del riscontro positivo la perquisizione è stata estesa anche al loro domicilio dove i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato complessivamente 365 grammi di hashish, suddivisi in un panetto di 200 gr. e 16 stecche già confezionate del peso di circa 10 gr. cadauna. Sequestrata anche la somma contante di euro 200 ritenuta verosimilmente provento dell’attività illecita a conduzione familiare posta in essere dai due fratelli. Dopo l’arresto i due sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari, presso la loro abitazione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Velletri e della Procura dei minori di Roma; il maggiorenne, nel corso della mattinata, sarà giudicato con rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...