Tor San Lorenzo, sorpreso a bruciare rifiuti per strada

0
Tor San Lorenzo, sorpreso a bruciare rifiuti per strada

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno arrestato in flagranza di reato un 40enne del posto, con diversi precedenti penali ed attualmente sottoposto all’obbligo di presentazione alla pg, con l’accusa di combustione illecita di rifiuti.

CONTROLLI – Una pattuglia di Carabinieri della locale Stazione, impegnata nei quotidiani servizi di controllo del territorio, transitando nei pressi della zona dei Monti di Santa Lucia, ha sorpreso l’uomo mentre stava incendiando diversi rifiuti, fra cui parti di un auto in disuso, che erano stati ammassati in uno spiazzo antistante l’abitazione in cui attualmente domicilia e che, in precedenza, erano stati abbandonati e depositati in maniera incontrollata lungo la strada.

FIAMME – Le fiamme, che si erano propagate fortunatamente senza arrecare danni a persone o a cose, si sono spente subito dopo l’arrivo dei militari e non è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.
I Carabinieri, applicando l’art. 256 bis del Testo Unico sui reati ambientali introdotto da poco più di un anno, hanno arrestato il pregiudicato che, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la rispettiva abitazione.

[form_mailup5q lista=”ardea”]

È SUCCESSO OGGI...