Roma, la metro B1 si allunga. Apre la stazione Jonio

0
Roma, la metro B1 si allunga. Apre la stazione Jonio

ARTICOLI IN EVIDENZA

La metro B1 ha da oggi un nuovo capolinea. Ha aperto alle 5.30 di questa mattina la stazione Jonio. E per il Natale di Roma la diramazione della linea metropolitana blu, inaugurata nel giugno 2012, si allunga di un chilometro e mezzo.

IL PROLUNGAMENTO – I treni in arrivo da piazza Bologna non si fermeranno più a Conca d’Oro ma proseguiranno ora fino a Jonio, nuova fermata che si aggiunge alle altre tre già esistenti di Annibaliano, Libia e Conca d’Oro. La nuova tratta corre in sotterraneo con una galleria unica a doppio binario a circa 25-30 metri dal piano stradale. I lavori per la realizzazione del tratto Conca d’Oro-Jonio sono iniziati nel novembre 2009.

Il costo dell’opera si aggira sui 220 milioni di euro, un investimento al 100% del Campidoglio. La linea B1, già lunga 3,9 chilometri, arriva quindi con l’apertura della stazione Jonio a superare i 5 chilometri per servire i residenti del quadrante Nord-Est di Roma, in particolare i quartieri Bologna-Nomentano, Trieste-Africano e Montesacro.

LA PROTESTA – C’è stata anche una manifestazione di protesta dei lavoratori all’inaugurazione. Con striscioni e bandiere i manifestanti gridavano «Lavoro, lavoro, lavoro». Sono una parte dei 35.000 di Intermetro che hanno perso il proprio impiego. L’assessore ai Trasporti del Comune di Roma, Improta, si è fermato a parlare con loro.

È SUCCESSO OGGI...