Ss Lazio, difesa da incubo senza de Vrij – Le pagelle

0
Ss Lazio, difesa da incubo senza de Vrij – Le pagelle
Ss Lazio, dalla Germania Klose e Lotito protagonisti diversi

ARTICOLI IN EVIDENZA

Marchetti 5 – Punito nelle due conclusioni nello specchio da parte della Juventus. Non impeccabile sul gol di Bonucci.

Basta 6 – Uno dei pochi a salvarsi nel match dello Stadium.

Cana 4.5 – Senza de Vrij la retroguardia capitolina soffre e l’albanese non vive una serata positiva. Sul primo gol sale e si perde Tevez, sul secondo sbaglia il movimento e permette a Bonucci di punire Marchetti.

Mauricio 4.5 – il brasiliano torna dopo la squalifica contro l’Empoli, ma la sua prestazione non è all’altezza delle precedenti. Non segue i colleghi di reparto sulla prima rete e tiene in gioco Tevez. In difficoltà quando viene puntato dagli attaccanti bianconeri.

Braafheid 5.5 – Il primo tempo sottotono della Lazio non lo aiuta, l’olandese è comunque in crescita dopo l’infortunio. (1′ st Candreva 6 – È il grande escluso del match. Entra nella ripresa e porta un po’ di movimento all’attacco biancoceleste impegnando Buffon con una bomba su punizione).

Cataldi 5 – Passo indietro per il giovane mediano biancoceleste. Troppi errori in appoggio e conclusioni sballate dalla distanza. Rimedia un rosso nel finale per un’entrata da dietro su Tevez Biglia 5 – Subisce un colpo alla testa all’inizio e nella prima frazione sbaglia tanto. Nella ripresa migliora, ma in forte calo rispetto all’ultimo mese.

Felipe Anderson 5 – il grande assente della serata. La Lazio puntava molto su di lui, ma il brasiliano non è in serata. La Juventus triplica sempre la marcatura appena il talento verdeoro entra in possesso di palla. L’ex Santos, dopo due mesi alle stesse, vive una serata da stalla.

Klose 6.5 – L’ultimo ad arrendersi. Pressa su tutti gli avversari, corre e prova a dare fastidio alla difesa locale. Nel primo tempo solo un salvataggio miracoloso di Bonucci non gli permette di trovare la via del gol. (Dal 92′ Ledesma sv).

Mauri 5 – Preferito a Candreva non entra mai in partita. Sulla sinistra non punge e alla fine Pioli lo richiama in panchina (Dal 65′ Keita 5.5 – Pioli lo manda in campo nel finale chiedendogli di allargare il gioco, ma il numero 14 non riesce a ingranare)

Pioli 5 – Sbaglia la scelta iniziale di Mauri al posto di Candreva prova a correggere in corsa, ma la Juventus vola già sul 2-0. Arriva uno stop dopo 8 vittorie consecutive e il record di Eriksson resta intatto, ma il pass Champions resta lì.

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...