Natale di Roma, Musei gratis e Fori illuminati: ecco il programma

0
Natale di Roma, Musei gratis e Fori illuminati: ecco il programma

ARTICOLI IN EVIDENZA

Quest’anno il Natale di Roma “sarà una vera e propria festa per tutta la città”: dall’illuminazione “da Oscar” e gli spettacoli ai Fori Imperiali alle visite guidate a Villa Borghese e alla Gnam, fino al nuovissimo museo di Casal de’ Pazzi aperto gratuitamente fino a mezzanotte insieme a tutti gli altri musei comunali. A svelarlo è il sindaco Ignazio Marino, che a quattro giorni dall’anniversario della fondazione della Città Eterna annuncia il programma delle iniziative organizzate dal Campidoglio per invitare tutti i romani a festeggiare la ricorrenza: “È il nostro modo di festeggiare i 2.768 anni della Capitale”.

AI FORI UN’ILLUMINAZIONE “DA OSCAR” – “Così come la chiusura al traffico di via dei Fori Imperiali e del Colosseo, fino a due anni fa usato come rotonda spartitraffico, è stata una decisione molto popolare all’estero e molto impopolare almeno inizialmente a Roma, mentre adesso è una scelta apprezzata da tutti e si percepisce anche nella nostra città perché è diventata una vera passeggiata nella storia – ha spiegato Marino – allo stesso modo un altro aspetto che io trovavo stridente era quello di lasciare i Fori al buio la notte, e quindi ho pensato che questo straordinario patrimonio si meritasse un’illuminazione da Oscar, come è quella curata da Vittorio e Francesca Storaro”.

UNA COLONNA TRAIANA “MAI VISTA PRIMA” –
Il sindaco ha sottolineato che “nemmeno l’imperatore Traiano ha mai visto la sua colonna così bella come i romani potranno ammirarla la notte del 21 aprile”. Infatti, ha detto il sindaco, “grazie all’uso della tecnologia, della luce e dell’intensità avremo un’illuminazione diversa dei tre Fori secondo le personalità dei tre imperatori: quindi Augusto avrà una atmosfera da primo imperatore, Nerva di transizione e Traiano da conduttore delle campagne di Dacia e quindi di espansione dell’Impero”.

GLI EVENTI PER IL NATALE DI ROMA – Non solo però, perché il 21 aprile “avremo tutta una serie di eventi: oltre all’illuminazione da Oscar dei Fori, avremo l’anastilosi delle prime colonne del Tempio della Pace, tornate in piedi dopo 1.600 anni, avremo tutti i musei civici e i Musei capitolini gratuiti e aperti fino alle 24, le Domus Romane aperte anch’esse fino alle 24, e a partire dalle 20.45 lungo i Fori Imperiali avremo due concerti della Junior Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia”. Dal 21 al 24 aprile, poi, ha proseguito il primo cittadino, “i funzionari della Sovrintendenza capitolina offriranno a cittadini e turisti 18 visite guidate: passeggiate nella storia dei Mercati di Traiano, di Villa Borghese, della Galleria d’Arte moderna e anche nel pleistocene con il nuovo museo di Casal de’ Pazzi. Inoltre avremo gli spettacoli al Foro di Cesare, una novità, e al Foro di Augusto, a cura di Piero Angela e di Paco Lanciano e disponibili in 8 lingue, due in più dello scorso anno”.

 

È SUCCESSO OGGI...

ROMA, RITROVA LA SUA BICICLETTA RUBATA SU UN PORTALE DI ANNUNCI ONLINE

0
Qualche giorno fa aveva sporto la denuncia di furto della sua bicicletta ma poi, sbirciando sul web in cerca di qualche offerta per acquistarne un’altra, l’ha ritrovata in vendita su un portale...