Allarme in volo: bagaglio sospetto, atterraggio di emergenza a Fiumicino

0
Allarme in volo: bagaglio sospetto, atterraggio di emergenza a Fiumicino

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ successo tutto in pochi minuti giovedì pomeriggio sui cieli di Roma. Il volo da Milano a Napoli non ha potuto arrivare a destinazione per un allarme in volo: un bagaglio sospetto ha messo in allarme passeggeri ed equipaggio, e così il comandante ha fatto richiesta alla torre di controllo dell’aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci di poter atterrare su una delle piste romane.

EMERGENZA A FIUMICINO – L’emergenza ha così mobilitato tutto lo scalo, con parcheggio dell’aereo in una piazzola laterale e intervento di polizia e artificieri per mettere in sicurezza il bagaglio sospetto. Scesi dall’aereo i 96 passeggeri che erano a bordo sono iniziati i controlli e si è proceduto alle operazioni di brillamento del possibile bagaglio-ordigno. Dopo le operazioni si è poi scoperto che il trolley rosso, appartenente a un passeggero egiziano, non conteneva esplosivi ma solo diversi effetti personali e medicine.

RITORNO ALLA NORMALITA’ – Le operazioni, avviate nel tardo pomeriggio, si sono concluse verso le 21, quando l’aereo e i suoi passeggeri sono potuti ripartire verso la destinazione finale.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...