Eva Henger nei guai a Roma

0
Eva Henger nei guai a Roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

Eva Henger, la nota pornostar, finisce nei guai a Roma per una dichiarazione dei redditi fraudolenta. In questo modo non avrebbe dichiarato 55mila euro.

L’ACCUSA –  L’attrice si sarebbe appoggiata a un amico titolare di un centro di bellezza a Roma che avrebbe emesso fatture false per aiutare l’attrice.
“Al fine di consentire a Eva Henger l’evasione delle imposte – scrive il sostituto procuratore Santina Lionetti sul capo d’imputazione – l’uomo (titolare del centro di bellezza ndr) emetteva fatture relative a operazioni inesistenti”. In totale avrebbe taroccato tre documenti che avrebbero consentito all’artista nata a Gyor, in Ungheria, 42 anni fa di presentare all’agenzia delle entrate costi fasulli per 55mila euro in modo da non dover pagare parte delle tasse relative al 2006.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...