Nuovo sciopero dei trasporti

0
Nuovo sciopero dei trasporti

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Dopo l’ampia adesione allo sciopero nazionale di 4 ore indetto dall’ Usb lo scorso 30 marzo, prosegue la ‘corsia di lotta’ degli autoferrotranvieri, che tornano ad incrociare le braccia per l’intera giornata del 15 maggio prossimo.

NEL DETTAGLIO – Saranno garantite le fasce di garanzia, diverse di città in città. Lo sciopero è proclamato dall’Usb Lavoro Privato contro il jobs act, i tagli ai servizi di welfare locale e ai fondi per le politiche sociali; contro le liberalizzazioni, le privatizzazioni, la svendita dei beni comuni; contro il continuo innalzamento dell’età pensionabile; contro un Contratto Nazionale fantasma, bloccato ormai da otto anni; contro il monopolio della rappresentanza sindacale imposta dal cosiddetto ‘testo unico’ sottoscritto da Cgil, Cisl, Uil e Confindustria il 10 gennaio 2014″. Così una nota dell’usb.
“Nell’immediato l’Usb invita i lavoratori a partecipare al convegno pubblico organizzato dal Forum Diritti/Lavoro ‘L’italia è una Repubblica democratica, Fondata Sul Lavoro Jobs Act’, che si svolgerà venerdì 17 aprile a Roma, in via Galilei 56, dalle ore 10 alle ore 19. Al centro dell’iniziativa, la distruzione dei diritti e della democrazia operata dai provvedimenti in materia di lavoro del Governo Renzi e come riconquistare le libertà e il potere collettivo”.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...