Ufficiale: Klopp lascia il Borussia Dortmund. Direzione Roma?

0
Ufficiale: Klopp lascia il Borussia Dortmund. Direzione Roma?

ARTICOLI IN EVIDENZA

«Il percorso che abbiamo iniziato sette anni fa con grande successo si chiuderà a fine stagione. Il nostro è un rapporto molto speciale e Jurgen avrà l’eterna gratitudine di tutto il Borussia Dortmund», ha annunciato Watzke che non ha fatto nomi sul successore. Il contratto, rinnovato nel novembre 2013 e valido fino al 2018, sarà rescisso consensualmente dal 30 giugno. Klopp, cercato da mezza Europa, ha aggiunto di non «avere nessuna offerta in mano» da parte di altri club, smentendo però l’intenzione dell’anno sabbatico, «anche se – ha precisato – potrebbe naturalmente accadere che possa prenderne uno o mezzo. Questo non lo so. Per ora non c’è niente di previsto, nulla di programmato e nessun tatticismo», ha detto il 47enne tecnico di Stoccarda aggiungendo di voler finire la stagione «nel modo migliore possibile».

DIREZIONE ROMA? -Si sa che la dirigenza giallorossa è da tempo interessata all’allenatore tedesco. I media danno già per avviate le trattative.

IL CURRICULUM – Sotto la guida di Klopp, il Borussia Dortmund ha vinto due Bundesliga (2011 e 2012), una Coppa di Germania (2012) e ha raggiunto la finale di Champions League nel 2013 (persa contro il Bayern Monaco). Principale antagonista del club bavarese negli ultimi due anni in Bundesliga, il Borussia ha subito in questa stagione un vero e proprio tracollo che lo ha portato addirittura in zona retrocessione in campionato e a lasciare anzitempo la Champions negli ottavi di finale (eliminata dalla Juventus). Nelle ultime settimane l’undici di Klopp ha recuperato diverse posizioni (anche se ha perso le ultime due gare) ed è ora 10/o in campionato, a sei punti dalla zona retrocessione con sei partite da giocare.

È SUCCESSO OGGI...