Tuscolano, circondato e aggredito con coltelli, bastoni e mannaia

0
Tuscolano, circondato e aggredito con coltelli, bastoni e mannaia

ARTICOLI IN EVIDENZA

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma e della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato 2 cittadini tunisini, denunciandone altri 2 a piede libero, tutti con precedenti e domiciliati presso uno stabile occupato in via Assisi, con le accuse di rapina e lesioni in concorso.

I due arrestati, probabilmente spalleggiati dai due connazionali denunciati, hanno aggredito un cittadino marocchino di 34 anni, anch’egli già conosciuto alle forze dell’ordine, utilizzando dei bastoni e sotto la minaccia di un coltello per farsi consegnare i soldi in suo possesso, circa 75 euro.

LE ARMI – I Carabinieri arrivati sul posto, a seguito di una segnalazione giunta al 112, hanno subito bloccato tutti gli aggressori a cui sono stati sequestrati 2 coltelli di grosse dimensioni, dei bastoni in legno e una mannaia.

Sono stati sequestrati anche i loro indumenti su cui i militari hanno rinvenuto evidenti tracce di sangue della vittima.

Il malcapitato, visitato da personale dell’Ospedale San Giovanni di Roma, ha riportato varie lesioni giudicate guaribili in 8 giorni.

I due arrestati sono stati portati nel carcere di Regina Coeli dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono tuttora in corso gli accertamenti dei Carabinieri finalizzati a verificare il grado di coinvolgimento dei due cittadini tunisini denunciati a piede libero nell’aggressione.

[form_mailup5q lista=”cinecittà-tuscolano”]

È SUCCESSO OGGI...