Roma, ballerina dei Castelli si opera di scoliosi e rimane paralizzata

0
Roma, ballerina dei Castelli si opera di scoliosi e rimane paralizzata

ARTICOLI IN EVIDENZA

Davvero assurda la storia riportata oggi da diverse testate nazionali. Una ballerina di 20 anni di Rocca Priora, campionessa olimpica di balli latino americani, ora è costretta su una sedia rotelle a causa di un intervento chirurgico sbagliato.

I FATTI – I fatti risalgono al 2012, quando Giulia, nome di fantasia, aveva deciso di farsi operare ad una gamba per rimediare a un piccolo problema di scoliosi. Si rivolge a un noto ortopedico di Tor Vergata che però durante l’intervento sbagliò a mettere due viti. La ragazza fin dal giorno seguente l’operazione si accorse che qualcosa era andato storto perché non solo non riusciva a muovere la gamba destra (cioè quella operata) ma riscontrava difficoltà di movimento anche in tutto il resto del corpo. Dopo un’altro tentativo , andato male, per cercare di rimediare al danno, la ragazza non è più riuscita a rialzarsi in piedi.

IL PROCESSO – Il medico è finito a processo davanti al giudice del tribunale monocratico di  Piazzale Clodio e dovrà rispondere alle accuse. Intanto però la 20enne ha dovuto dire addio per sempre al suo sogno.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...