Regione Lazio, un altro treno di ultima generazione sui binari locali

0
Regione Lazio, un altro treno di ultima generazione sui binari locali

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il 15esimo dei 26 nuovi treni Vivalto è stato consegnato da Trenitalia alla Regione Lazio, che lo metterà a disposizione dei suoi pendolari. In particolare di quelli della tratta Roma-Cassino (FL6). Il mezzo, presentato nel corso di un evento alla stazione Termini dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, dall’ad di Trenitalia, Vincenzo Soprano, e dall’assessore regionale ai Trasporti, Michele Civita, è entrato in servizio dallo scorso 15 marzo, sostituendo un convoglio composto da 8 carrozze incrementando il livello di comfort e il numero di posti offerti a ben 7 corse sulla tratta in questione: complessivamente l’incremento di posti sulla Roma-Cassino, che adesso vede viaggiare te nuovi Vivalto, è di circa 600 al giorno. Prende avvio in questo modo lo svecchiamento della flotta più ”anziana” (Ale 801), in particolare 23 treni oggi effettuati con Ale 801(con un’età di circa 40 anni) verranno effettuati con carrozze media distanza restylizzate e piano ribassato restylizzato.

LE PAROLE DI ZINGARETTI – All’inaugurazione il presidente Nicola Zingaretti ha voluto sottolineare l’importanza del rinnovamento del parco circolante: “Questo nuovo treno opererà su una tratta significativa: Cassino è anche un importante meta religiosa, e quindi rappresenta un contributo concreto per l’anno giubilare Sul ferro nel Lazio sta cambiando tutto. Abbiamo trovato una situazione con treni pochi treni e vecchi con non garantivano le frequenze adeguate, ne stiamo mettendo di nuovi e nel 2020 tutto sarà fatto con mezzi di ultima generazione”.

IL NUOVO TRENO – Questo Vivalto è composto da 6 carrozze di cui una semipilota, ha una capacità di trasporto di circa 720 passeggeri ed è dotato di impianto di climatizzazione, di monitor per la diffusione di video informativi, di videosorveglianza a circuito chiuso, di zona attrezzata per i disabili e di un’area polifunzionale attrezzata anche per il trasporto delle biciclette.

L’IMPEGNO DI CIVITA – “Il nostro obiettivo e” firmare il nuovo contratto di servizi con Trenitalia entro aprile, speriamo che il Giubileo ci aiuti a rendere prioritaria per Trenitalia la necessita” di anticipare questo investimento su Roma e la Regione”. Cosi” l”assessore regionale ai Trasporti, Michele Civita, alla domanda se tutti i 26 treni Vivalto saranno consegnati entro l”inizio del Giubileo straordinario.

[form_mailup5q lista=”regione lazio”]

È SUCCESSO OGGI...