«Non rispetti la fila». Donna presa a pugni in un noto negozio di Ladispoli

0
«Non rispetti la fila». Donna presa a pugni in un noto negozio di Ladispoli

ARTICOLI IN EVIDENZA

«Non ha rispettato la fila»: e giù botte. Sarebbero queste le motivazioni, secondo le primissime informazioni, di una rissa scoppiata oggi in un noto negozio a Ladispoli centro.

LA RICOSTRUZIONE – La vittima, una donna quarantenne, in fila alla cassa avrebbe chiesto: «Quello che prendo sempre». la frase sarebbe stata interpretata da un uomo come il tentativo di superamento della fila. Da qui prima le parole e poi i fatti. L’uomo, girandosi, avrebbe colpito al volto la donna tra lo stupore dei clienti.
La donna sarebbe caduta a terra con problemi respiratori ed avrebbe perso coscienza. Sarebbero volati poi spintoni. Qualcuno avrebbe chiamato i soccorsi. Poi l’arrivo del marito della signora. E qui ancora botte e spintoni. Il responsabile dell’aggressione si è così dileguato. La donna è stata invece soccorsa in ospedale.

[form_mailup5q lista=”ladispoli”]

È SUCCESSO OGGI...