Meteo Roma, irrompe il freddo polare: freddo e neve a bassa quota

0
Meteo Roma, irrompe il freddo polare: freddo e neve a bassa quota

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ti eri già abituato alle giornate soleggiate e al clima mite? Beh, rassegnati: la fase stabile e mite sta per finire. Prende il via oggi, infatti, una fase di maltempo ad opera di una perturbazione dal Nord Atlantico, seguita da una massa d’aria polare marittima che porterà delle iniziali piogge qua e là nelle regioni tirreniche. Piogge e acquazzoni dalla sera si intensificheranno e l’ingresso dell’aria fredda polare marittima provocherà nevicate sopra i 700/1000m sulla dorsale centrale. Le temperature subiranno un graduale calo nella seconda parte del giorno. Sarà però giovedì la giornata peggiore e da pieno inverno. Il nucleo di aria polare entrerà con decisione sul Mediterraneo. Il vortice di bassa pressione si approfondirà sul Centro Italia e sul Lazio, con piogge, rovesci e nevicate anche abbondanti fino a quote di bassa (600m) sui Colli romani. Ritorno del bel tempo da venerdì e per tutta la prima decade del mese, grazie al ritorno dell’alta pressione. Si segnalano infine forti venti di Grecale tra giovedì e venerdì. Per rimanere costantemente informato sul tempo e sui possibili futuri cambiamenti climatici, segui i nostri aggiornamenti quotidiani. Vediamo, intanto, più nel dettaglio, la situazione di oggi e di domani.

 

IL TEMPO A ROMA

Meteo di mercoledì: a Roma oggi, sono previsti 26mm di pioggia. Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 17.3°C, la minima di 7.1°C, lo zero termico si attesterà a 2420 m. I venti saranno al mattino assenti o deboli e proverranno da Est-Sudest, al pomeriggio moderati e proverranno da Sud. Allerte meteo previste: pioggia.
Meteo di giovedì: a Roma domani cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite, sono previsti 7mm di pioggia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 8°C, la minima di 4°C, lo zero termico si attesterà a 900 m. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Nord-Nordest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nord. Allerte meteo previste: vento.

 

IL TEMPO NEL LAZIO

Meteo di mercoledì: una perturbazione in avvicinamento da Ovest causa un forte peggioramento del tempo dalla sera quando si genererà un minimo di pressione sulle regioni centrali. Inizio giornata con ultime schiarite sul Lazio e cieli nuvolosi altrove con prime deboli piogge su alta Toscana. Piogge che dal pomeriggio diventano più estese su Toscana e Umbria, specie a ridosso della dorsale in intensificazione ed estensione a tutto il settore nella serata e ancor più nella notte quando i fenomeni saranno anche moderati o forti su Umbria e Lazio. Quota neve inizialmente oltre i 1500-2000m in calo in serata sull’Appennino toscano fin intorno ai 1100-1400m la sera e 400-500m nella notte, oltre i 2000m su dorsale laziale in calo a 1200m nella notte. Temperature in lieve calo nei massimi, ancora clima diurno mite in pianura. Forte calo dalla notte sui monti toscani. Venti fino a moderati tra SE sottocosta laziale e maremmana, da SO su interne e in mare aperto, qui con rinforzi ma in rotazione e rinforzo notturno a NE sulla Toscana; moderati o tesi da OSO in quota, forti da NE dalla notte sui crinali toscani. Mari mossi, specie i bacini laziali, ma tutti in rinforzo dalla notte.
Meteo di giovedì: il vortice generatosi nella notte scivola verso sudest richiamando fredde e forti correnti di grecale. Al mattino maltempo tra Umbria e Lazio, residui fenomeni su Toscana bassa e orientale, in cessazione in giornata su tutta la Toscana e dal pomeriggio su Lazio occidentale. Ancora piogge che insisteranno fino a notte sulla dorsale centrale e zone adiacenti umbre e laziali. Su medio-alta Toscana il tempo andrà rapidamente migliorando dal mattino seppur con nubi medio alte residue. Quota neve in calo sino a 300-500m tra Est Toscana, Umbria e alto Lazio con pioggia e neve possibile al mattino su Arezzo e Viterbo, imbiancate Perugia e Rieti, nonchè nei fondovalle sull’Appennino umbro e poi laziale. Temperature in forte calo a tutte le quote con clima invernale. Venti forti a tratti molto forti di Grecale su Toscana e medio-alto Tirreno, resdidui da SO al mattino sul basso Lazio; molto forti di Grecale in quota, tempestosi tra Toscana ed Umbria. Mari molto mossi o agitati, fino a molto agitati i bacini laziali, mossi sottocosta in Versilia.

 

(in collaborazione con 3B Meteo)

[form_mailup5q lista=”meteo roma”]

È SUCCESSO OGGI...