Primarie a Colleferro, stravince Sanna. Perde la candidata di Carella

0
Primarie a Colleferro, stravince Sanna. Perde la candidata di Carella

ARTICOLI IN EVIDENZA

Aria di rinnovamento nel centro sinistra di Colleferro che ieri notte ha visto stravincere alle primarie aperte del centrosinistra il 26enne Pierluigi Sanna. Dire vincere è poco perché quando alle 23 circa di domenica sera sono arrivati i risultati ufficiali su 2189 votanti Sanna ne aveva ottenuti 1505 (68,75%), mentre la candidata ufficiale del Pd Diana Stanzani si è fermata a 663 (30,28).

IL RISULTATO ECCEZIONALE – Un risultato eccezionale non solo per il giovane candidato, ma per la partecipazione popolare alla competizione che in alcuni momenti ha visto lunghe file di cittadini ai tre seggi predisposti. Una vittoria netta che imprime una svolta alla campagna elettorale post Cacciotti con la coalizione di Sinistra che ha già scelto il suo candidato, quella di Centro che sarà guidata dall’Avv. Emanuele Girolami che ha accettato l’invito dei suoi amici ed ex compagni di banco nelle precedente opposizione, mentre il Centrodestra, o almeno una parte di esso, ha pronta la candidatura, in notevole ritardo, dell’ex sindaco e presidente della provincia Silvano Moffa.

UNA PARTITA A TRE – Una partita a tre che potrebbe concludersi con un ballottaggio, ma la risposta degli elettori di Sinistra è inequivocabile e incorona un giovane candidato al quale si contrapponeva l’area più tradizionale del Pd che fa riferimento a Renzo Carella della quale Diana Stanzani è sempre stata una fedelissima. Il risultato di Colleferro potrebbe anche aprire una discussione a livello del Pd provinciale (governato da Rocco Maugliani) che già alla competizione dei grandi elettori ha fatto sentire la sua voce nella nomina dei consiglieri per la Città Metropolitana. Sanna, che non è certo nuovo alla politica di Colleferro, ha conquistato il successo grazie alla sua apertura verso la società civile rompendo gli steccati di quel Pd colleferrino che da 10 anni non vince e che l’on Carella ha sempre controllato con la sua indubbia presenza. Per quanto riguarda i giochi interni va aggiunto che Sanna era sostenuto anche dal senatore Bruno Astorre, molto influente nell’area dei Castelli Romani, ma il voto a Sanna va ben oltre le correnti ed i tradizionali schieramenti di quel partito.

[form_mailup5q lista=”colleferro”]

 

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS: NEL LAZIO 19 CASI, DI QUESTI 5 DI IMPORTAZIONE. 2 DECESSI

0
"Oggi abbiamo 19 casi e due decessi. Di questi cinque sono casi di importazione: due casi di nazionalità del Bangladesh e tre dall'India".L'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, commenta i...

Dramma a Roma, litiga con fidanzata e si getta giù dal Pincio

0
Tragedia al Pincio, la terrazza panoramica di Villa Borghese nel centro di Roma. Un 21enne di origini sudamericane, dopo aver litigato con la fidanzata per motivi sentimentali, si e' lanciato dal parapetto...

Roma, chiuso negozio di ottica con tre casi positivi

0
stata sospesa a Roma l’attivita’ di un negozio di ottica per un cluster familiare con tre persone positive”. Lo comunica l’Unita’ di Crisi Covid-19 della Regione Lazio, precisando che e’ in corso l’indagine...

Roma, arrestati 14 pusher e denunciati 3 minorenni. Sequestrati oltre 2 kg di stupefacente...

0
E’ stato l’atteggiamento guardingo dell’uomo ad insospettire gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Celio. Con uno zaino al seguito, defilato e con passo svelto si è diretto presso il capolinea...