Roma, Ncc protestano in piazza. Traffico e città in tilt

0
Roma, Ncc protestano in piazza. Traffico e città in tilt

ARTICOLI IN EVIDENZA

Le imprese esercenti attività di noleggio con conducente (Ncc) hanno proclamato lo stato di agitazione e sono in piazza, oggi, per manifestare contro il Comune di Roma.

LA MANIFESTAZIONE – La manifestazione sta avendo un grande riscontro e centinaia di vetture stanno raggiungendo Piazza Santa Madonna di Loreto anche 800 macchine che sono partite in corteo questa mattina da Fiumicino.

LA DELIBERA – La delibera 379/2014 del Comune  di fatto vieta l’accesso al territorio di Roma Capitale da parte di Ncc aventi autorizzazioni rilasciate da altri Comuni subordinando l’accesso a una serie di oneri amministrativi e burocratici non richiesti – secondo l’Anitrav- dalla normativa quadro che regola l’esercizio delle attività degli autoservizi pubblici non di linea.

LA PROTESTA – Il presidente dell’associazione ritiene che questa delibera «mette in atto un provvedimento che non solo va ad incidere ed interferire sul mercato dei servizi pubblici non di linea, ma viola i principi sulla tutela della concorrenza. Questa Delibera, inoltre, oltrepassando ogni ragionevolezza, si scontra con la nostra Costituzione Italiana e con la stessa Legge Quadro per gli autoservizi pubblici non di linea. Se il Sindaco non ritira la Delibera 379 del 30 dicembre 2014, che entrerà in vigore domenica, gli autonoleggiatori sono pronti a paralizzare la città».

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...