Roma, Marino a Piazza di Spagna visita la barcaccia devastata

0

Il giorno dopo la devastazi0ne di Roma da parte di hooligans olandesi il dito è puntato sul sindaco Ignazio Marino e sulla sicurezza non garantita alla città, impreparata di fronte al massiccio arrivo nella capitale dei nordeuropei. Questa mattina il primo cittadino si è recato a Piazza di Spagna per visitare la barcaccia del Bernini danneggiata dai tifosi del Feyenoord e si è trovato sommerso da accuse e domande dei giornalisti sul posto. “Sono arrabbiato quanto voi” ha semplicemente dichiarato alla stampa Marino prima di tenere una conferenza stampa più dettagliata in Campidoglio.

LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO“Grazie ad Acea nella figura del suo presidente, per generosità e sensibilità che sicuramente saranno apprezzate dai romani, c’è la disponibilità a intervenire nel restauro della Barcaccia. In queste non solo Acea ma anche banche e istituzioni hanno chiamato, dicendo di essere pronte a offrire generosamente le somme che occorrono per ripristinare ciò che dei barbari hanno vandalizzato ieri nella nostra città“. Queste le sue parole riguardo il restauro dell’opera vandalizzata.

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

 

È SUCCESSO OGGI...