Terrore a Tivoli, clochard con una molotov alla Caritas

0
Terrore a Tivoli, clochard con una molotov alla Caritas

ARTICOLI IN EVIDENZA

Attimi di paura ieri mattina alla Caritas di Tivoli.

I FATTI – Un serbo che spesso era aiutato dalla Caritas di Tivoli ieri mattina si è rivolto agli operatori per chiedere soldi, ma questi gli hanno spiegato che doveva ripassare dopo all’apertura degli uffici alle 15, in quanto erano impegnati in altre mansioni.

LA MINACCIA – L’uomo non si è accontentato della risposta ed è tornato poco dopo minacciando sia gli operatori che gli utenti del Centro Ascolto prima insultando e poi minacciando di dare fuoco al luogo. Gli operatori preoccupati hanno chiamato il 113 mentre le altre persone sono scappate.

L’INTERVENTO DEI POLIZIOTTI – I poliziotti appena arrivati hanno trovato l’uomo pronto con la benzina e con un accendino per dar fuoco a una stoffa che aveva messo nella bottiglia e per fortuna sono riusciti a immobilizzarlo. Durante la perquisizione hanno trovato nella tasca dei pantaloni un coltello. L’uomo è accusato di questi reati: violenza privata, tentato incendio e porto abusivo di armi. Oggi dovrebbe esserci il processo per direttissima.

[form_mailup5q lista=”tivoli”]

È SUCCESSO OGGI...