Sanremo 2015, la seconda serata supera i 10 milioni di spettatori

0
Sanremo 2015, la seconda serata supera i 10 milioni di spettatori
rai carlo conti

ARTICOLI IN EVIDENZA

La seconda puntata del festival di Sanremo è sempre la più difficile, basta ricordare i dati di ascolto di Fabio Fazio che nell’edizione del 2014 raggiunse un misero 33,95 % di share e appena 7 milioni e 700mila spettatori, invece il nostro Carlo Conti ha bissato il successo di ieri, anche se ha avuto un calo fisiologico d’ascolto è comunque riuscito nell’impresa ovvero a superare i 10 milioni di spettatori con un 41,67% di share.

RECORD DI ASCOLTI – Un guadagno netto rispetto all’altro anno di quasi 2 milioni e mezzo di spettatori. Un successo annunciato da noi di Maledetta tv e ormai confermato dai dati. Carlo Conti è certamente il presentatore che sa parlare con più efficacia alla gente, di qualsiasi ceto sociale e di qualsiasi età, un fenomeno raro sullo scenario tv. Il Toscano ha una dote da sempre che lo rende unico, parla un ottimo e chiaro italiano, ma soprattutto stringato e non indulge sulle chiacchiere, dice solo quello che serve allo svolgimento del programma. Non una parola di più (forse Matteo Renzi, potrebbe, anche lui toscano, prendere lezione dal suo amico Carlo Conti?). Noi ieri l’abbiamo definito il Festival post democristiano, e sta accadendo un fenomeno che succedeva in Italia negli anni ’60, nessuno aveva mai votato per la Dc ma il partito vinceva sempre. Stessa cosa accade oggi, se chiedete in giro, nessuno ammette di aver visto il Festival, ma tutti evidentemente lo seguono.

LO SHOW – Lo show di Conti comunque è gradevole e senza tante complicazioni intellettuali e forse un po’ di ossigeno alla normalità era necessario darlo. Gli altri canali ovviamente stanno in difficoltà, molto apprezzabile il risultato di Chi l’ha visto di Federica Sciarelli con un 8,9% di share e quasi 2 milioni e mezzo di ascolto, che conferma la buona salute del programma. In buona salute ci sembrerebbe anche il direttore di Raiuno @Giankaleone, che, grazie a Carlo Conti sta facendo una gran bella figura, un po’ più livido potrebbe essere l’umore del suo amico Lucio Presta che non sarebbe riuscito a stare al centro di questo Festival di Sanremo. Anche perché sono cambiate le cose e il manager di Carlo Conti si chiama Ferdinando Capecchi… Continua.

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

regione lazio

LAZIO, DI BERARDINO: “ULTERIORI 39 MILIONI PER CIG”

0
"Il decreto Rilancio ha messo a disposizione della Regione Lazio ulteriori 39,147 milioni di euro per la cassa integrazione in deroga, risorse che si vanno ad aggiungere ai 307,175 milioni che erano...

Roma, spera di farla franca fornendo false generalità ai poliziotti. 33enne italiano arrestato ...

0
Continuano incessanti i servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori ed inerenti lo spaccio di stupefacenti in zona Colombo. Come da ordinanza del Questore, ieri...

Roma: prefetto Pantalone a fine mandato, bilancio di 15 mesi

0
Domani conclude il suo mandato il prefetto di Roma Gerarda Pantalone, dal 6 maggio 2019 in via IVNovembre. E' il Viminale, sul suo sito, a tracciare il bilancio di una intensa attivita'...

Roma, contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti e all’abusivismo commerciale: due le persone finite...

0
E’ di due persone arrestate, 23 identificate, 2 persone accompagnate all’Ufficio Immigrazione per identificazione, oltre a 5 veicoli controllati il bilancio del servizio di controllo dl territorio messo in atto dagli agenti...

Campidoglio, attivata la nuova procedura selettiva per le Progressioni economiche orizzontali (Peo)

0
Attivata la nuova procedura selettiva per le Progressioni economiche orizzontali (Peo) dei dipendenti capitolini. Obiettivo dell’iniziativa è valorizzare competenze e professionalità del personale per premiare il merito e rafforzare così i servizi....