Violenza a Roma, pugni al volto e allo stomaco per rapinarla

0
Violenza a Roma, pugni al volto e allo stomaco per rapinarla

ARTICOLI IN EVIDENZA

La vittima è una giovane donna che, mentre si stava recando al lavoro, è stata aggredita da un uomo alla fermata dell’autobus in zona Policlinico.

L’AGGRESSIONE – La giovane è stata dapprima picchiata con un pugno al volto poi, vista la resistenza che stava opponendo al suo aggressore, è stata colpita anche allo stomaco e spintonata a terra, cosa che ha dato modo all’uomo di sottrarle quanto aveva in tasca e scappare. Quando si è ripresa la donna è andata al Commissariato della Polizia di Stato Viminale e ha sporto denuncia di quanto le era appena accaduto.

L’INDAGINE – Gli agenti si sono messi subito alla ricerca del responsabile, partendo dal segnale gps del cellulare della donna. Una volta stretto il cerchio intorno alla zona dalla quale il segnale satellitare proveniva, i poliziotti hanno rintracciato un casolare abbandonato, dove notoriamente trovano riparo alcuni sbandati, e qui hanno in poco tempo individuato e bloccato l’autore della rapina. B.H.A., 30enne tunisino, è stato trovato in possesso dello smartphone sottratto alla giovane e di un abbonamento metrebus a lei intestato; è stato così arrestato con l’accusa di rapina.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...

SALDI ESTIVI 2020, REGIONE: AL VIA IL 1 AGOSTO NEL LAZIO

0
La giunta regionale ha deliberato oggi l’avvio dei saldi estivi nel Lazio per sabato 1 agosto. La data è stata eccezionalmente posticipata di un mese rispetto a quanto previsto dalla normativa, per...
lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...