Rai, Eleonora Daniele e Laura Rossi tra intrighi e politica

0
Rai, Eleonora Daniele e Laura Rossi tra intrighi e politica

ARTICOLI IN EVIDENZA

Pende una richiesta di archiviazione della Procura sulla inchiesta a suo tempo avviata sulla Rai, ma come scrive il Tempo stamane da quelle parti «capita anche che una soubrette/presentatrice come Eleonora Daniele – legata da una amicizia con l’ex inquilino del Campidoglio Gianni Alemanno – riesca a rimanere sempre sulla cresta dell’onda».

IL CASO – Faccenda a suo tempo rivelata anche dalla rubrica Maledetta Tv proprio quando furono ascoltati in piazzale Clodio numerosi testimoni che parlarono di presunti favoritismi riguardanti più di un personaggio del mondo televisivo. A suo tempo l’ex capo delle relazioni esterne Guido Paglia dichiarò ai magistrati: «Nella seconda metà del 2008 accompagnai Fabrizio Del Noce nell’ufficio del sindaco. Arrivati lì, il sindaco raccomandò caldamente la Daniele a Del Noce. Ignoro poi se vi furono contatti diretti tra la Daniele e Del Noce ma sicuramente la Daniele ebbe numerose occasioni dopo Uno Mattina, voleva passare in prima serata». Nel 2009 gli amichevoli rapporti fra Alemanno e Paglia si interruppero, ma il Tempo ricorda che l’ex sindaco tornò alla carica con l’imprenditore Di Lorenzo che fu il primo a sporgere denuncia anni fa sul presunto malaffare degli appalti seguito con attenzione proprio da questa rubrica.

LEGGI ANCHE: Guai per Alemanno, dalle liti nel centrodestra un’altra storia da chiarire

IL RACCONTO – Allora racconta Paglia «di Lorenzo mi riferì che il sindaco gli aveva offerto di procurargli l’incarico di responsabile della comunicazione del Comune per tutto ciò che riguardava gli eventi e gli spettacoli se avesse aiutato la Daniele a crescere in Rai nelle sue produzioni». Sia come sia dal 2009 le sorti di Eleonora Daniele sarebbe divenute progressive e luminose sino alla conduzione di Rai uno Mattina.

LEGGI ANCHE: Rai, la beatificazione di Eleonora Daniele tra politica e abili mosse

LAURA ROSSI – Una fortuna che toccò anche all’amica della Daniele, quella Laura Rossi tanto che da anni continua a vincere gare per le illuminazioni natalizie anche con l’attuale amministrazione (Comune di Roma, con le luci di Natale torna la Laura International), nonostante il flop del cono gelato luminoso esiliato nel 2011da Piazza Venezia alle meno popolate rive del museo Pegorini all’EUR appalto. Senza dimenticare, aggiungiamo noi, i 125 milioni sempre affidati alla Rossi International, per gli inutili cubi fotografici sulla biografia di papa Woityla che furono esposti e pochissimo visitati all’Esedra. Da qui a parlare di illeciti penalmente perseguibili ce ne passa, tant’è che probabilmente l’inchiesta verrà archiviata, ma quanto rivelato da Paglia e da altri svela un malcostume diffuso impastato di clientelismo, favoritismi e intrecci politici alimentati che sono sempre stati il cemento per relazioni amicali, cordate e gruppi di potere che in se sono tanta parte del ‘sistema Italia’ ma che certamente non fanno onore ad un servizio che è pubblico, per di più pagato dal canone.

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...