SS Lazio, Milan ko con Parolo e Klose, ma Djordjevic è out. Pagelle

0
SS Lazio, Milan ko con Parolo e Klose, ma Djordjevic è out. Pagelle

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una serata pregna di emozioni riporta, almeno per il momento, la Lazio al terzo posto. Una prova di autorità quella dei biancocelesti che dominano in lungo e in largo il match contro il Milan, ma vanno incredibilmente in svantaggio dopo appena quattro minuti. Svarione di Basta che permette a Menez di involarsi, entrare in area e battere Marchetti.

IL MATCH DA RIMONTARE – La squadra di Pioli sfoggia per la prima volta la nuova maglia con l’aquila stilizzata e reagisce d’orgoglio. La prima frazione è un assolo, ma la porta di Diego Lopez sembra stregata. Una partita che sembra un horror visto che Mazzoleni lascia correre su tre clamorosi falli in area ospite sanzionabili con il rigore e che mandano su tutte le furie il pubblico dell’Olimpico. Dopo l’intervallo, però, entra in campo un’altra squadra e la musica cambia. Dopo appena cento secondi cross al centro di Klose per Parolo che con un piatto mancino al volo pareggia. Passano tre minuti e l’ariete tedesco sfrutta un errore di Mexes (che completerà la sua serata sciagurata con l’espulsione in pieno recupero per un corpo a corpo con Mauri, ndr) e ribalta il risultato. Il Milan svanisce e i padroni di casa continuano a premere a testa bassa trovando il terzo gol ancora con Parolo a dieci minuti dal termine.

L’INFORTUNIO DI DJORDJEVIC – Proprio nell’occasione, però, Djordjevic mette male il piede destro e si procura una frattura spiroide scomposta del malleolo peroneale destro. Il serbo sarà operato martedì e per lui si prevedono almeno tre mesi di stop (complicazioni escluse, ndr).

SI TORNA SUL MERCATO? – Il club capitolino, che stasera ha visto l’esordio del neo arrivato Mauricio, probabilmente dovrà tornare sul mercato anche se c’è l’ipotesi di riportare all’ombra del Colosseo il giovane Perea, attualmente in prestito al Perugia. Il colombiano ha qualità, ma forse servirebbe un giocatore già pronto per aiutare Mauri e compagni a raggiungere la Champions. Il mercato è ancora aperto perché non provare a fare il definitivo salto di qualità? Sognare non costa nulla e, spesso, i sogni possono anche tramutarsi in realtà.

LE PAGELLE – Marchetti 6.5, Basta 6, De Vrij 7 (69′ Mauricio 6), Cana 7, Radu 6.5, Parolo 7.5, Biglia 6.5, Cataldi 7, Candreva 6.5, Klose 7.5 (73′ Djordjevic sv) (82′ Keita sv), Mauri 7. All.: Pioli 7.5

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...