Castel Gandolfo, cedono le fedi in pegno per pagare la coca

0
Castel Gandolfo, cedono le fedi in pegno per pagare la coca
macchina carabinieri

ARTICOLI IN EVIDENZA

Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P del Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura, per reati connessi allo spaccio di cocaina ed estorsione: un ragazzo di 23 anni, esponente di una nota famiglia di nomadi stanziali è stato arrestato e condotto in carcere e un altro uomo di 52 anni è stato arrestato e condotto ai domiciliari.

LE INDAGINI – Le indagini, condotte dal mese di aprile dello scorso anno dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo hanno fatto luce su vari episodi di approvvigionamento e cessione di cocaina in favore di acquirenti di Albano Laziale, Castel Gandolfo e Roma i quali, molto spesso, non disponendo delle somme di denaro sufficienti per pagare la droga ai due arrestati erano costretti a cedere alle loro assurde richieste estorsive.

C’è stato chi per pagare ha dovuto contrarre debiti con interessi esorbitanti, chi ha impegnato la propria autovettura e chi, addirittura, è arrivato a consegnare quale garanzia la fede nuziale sua e della moglie.

I due avvalendosi anche della forza intimidatrice dell’appartenenza ad una famigerata famiglia, nonché con continui appostamenti sotto casa, minacce di morte e percosse, rivolte anche ai loro familiari riuscivano a convincere i malcapitati a cedere alle loro richieste estorsive.

Le indagini hanno inoltre permesso di:

  • segnalare al Prefetto di Roma 15 assuntori di stupefacenti;
  • sequestrare mezzo chilo di hashish, mezzo chilo di marijuana, 200 g di cocaina e diverse migliaia di euro in contanti risultati il provento dell’attività di spaccio.

È SUCCESSO OGGI...

Atac, nessun rischio per il pagamento degli stipendi

0
«Contrariamente a quanto riportato da alcune notizie di stampa, non esiste alcun rischio per il pagamento degli stipendi in Atac, a causa delle difficoltà economiche provocate dall'emergenza sanitaria,  difficoltà peraltro comuni a...

Campidoglio, al via gruppo interistituzionale per potenziare prevenzione contro incendi

0
Un gruppo interistituzionale per potenziare la prevenzione contro gli incendi e per mettere in campo interventi coordinati tra Vigili del Fuoco, Polizia locale e Protezione Civile di Roma Capitale. Nei giorni scorsi...

ROMA, CARABINIERE LIBERO DA SERVIZIO SORPRENDE LADRI IN SUPERMERCATO

0
Tre persone - un cittadino albanese di 39 anni e due cittadini romani, un 35enne e un 20enne gia' sottoposto agli arresti domiciliari per precedenti reati - sono stati sorpresi da un...

Corte Conti: Regione Lazio ha conseguito pareggio di bilancio

0
"La Regione Lazio ha conseguito il pareggio di bilancio di competenza e di cassa. A fronte di un risultato 'contabile' di amministrazione pari a 898.033.315 euro, in miglioramento rispetto al saldo contabile...

Bambino ‘venduto in spiaggia’, la famiglia lo difende: “Non è andata così, vuole bene...

0
Raggiunta da Fanpage.it nella sua casa ad Ardea la bisnonna di Amedeo, l'uomo accusato di aver ‘venduto’ il proprio figlio di 2 anni in cambio di prestazioni sessuali sul lungomare di Ostia...