Roma, allarme bomba in pieno centro. Ma era un trolley vuoto

0
Roma, allarme bomba in pieno centro. Ma era un trolley vuoto
roma allarma bomba

ARTICOLI IN EVIDENZA

Falso allarme bomba in via della Gatta nei pressi di Palazzo Grazioli. E’ accaduto intorno alle 13.30, quando è stato notato un trolley abbandonato incustodito vicino ad un portone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando Piazza Venezia e gli artificieri che con un getto d’acqua hanno fatto aprire la valigia che è poi risultata vuota. Intanto continua l’allarme terrorismo tanto che erano pronti alla Jihad. La Procura ha aperto una inchiesta per associazione sovversiva con finalità di terrorismo. Sarebbero una decina le persone iscritte.

LE INDAGINI – Gli accertamenti sono coordinati dal procuratore Giuseppe Pignatone e dall’aggiunto Giancarlo Capaldo. 
L’inchiesta è partita dal monitoraggio di internet. L’attività di osservazione ha riguardato conversazioni via web tra i soggetti interessati ed i loro accessi a siti integralisti ed estremisti. Secondo quanto si apprende i dieci non comporrebbero una cellula ma sarebbero considerati «cani sciolti».

SOSPETTO DI CELLULE –  Come anticipato oggi dal Sole 24 Ore starebbe emergendo però l’esistenza di più cellule che si rifarebbero ai principi di «guerra santa» già ampiamente sanciti da Al Qaeda. Con cellule radicate a Roma e nel Lazio, in sinergia con altri gruppi sparsi soprattutto tra Lombardia e Piemonte, ma anche in Emilia Romagna. Stando alle ipotesi formulate dagli inquirenti, potrebbe profilarsi la violazione dell’articolo 270 del codice penale, che punisce con la reclusione chi costituisce o partecipa ad associazioni sovversive con finalità di terrorismo.

LA RIUNIONE – E’ stata fissata per oggi pomeriggio a Roma, con inizio alle 17.30, la riunione con i responsabili delle principali procure italiane per definire l’eventuale istituzione di una superprocura in chiave antiterrorismo. Ne ha dato notizia a Napoli il ministro della Giustizia, Andrea Orlando. «Oggi – ha detto il ministro – ci sarà una riunione con i principali procuratori italiani nella quale valuteremo la struttura migliore per realizzare il coordinamento che è sicuramente un obiettivo da raggiungere».

 

È SUCCESSO OGGI...

Truffe agli anziani: arrestato a Roma finto impiegato INPS

0
Nell'ultimo anno, nella Capitale, come nel resto della penisola, il fenomeno delle truffe ai danni di anziani, ha assunto proporzioni allarmanti. Il Comando Provinciale Carabinieri di Roma, dal suo canto, ha avviato...

Maxi sequestro di droga del valore di 3 milioni

0
Droga dal valore di 3 milioni di euro è stata sequestrata in Campania dai carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli. Circa 560 i chili di hashish ritrovati in una...

Giovane investito sulla Metro B: è grave

0
Èin gravi condizioni, ma fortunatamente non in pericolo di vita. Il lavoro dei soccorritori e la corsa all'ospedale San Camillo gli hanno salvato la vita. Paura alla stazione Eur Magliana di Roma...
incidente guidonia

Scontro a Roma: un morto

0
Sull'autostrada A90"Grande Raccordo Anulare", a causa di un incidente avvenuto al km 35,000 si registrano code in direzione carreggiata esterna. Nel sinistro, che ha coinvolto un mezzo pesante, si registra un deceduto....

Roma. Furto aggravato ed indebito uso e falsificazione di carte di credito. Due arresti

0
Nell'ambito di servizi mirati per contrastare le truffe nei confronti di persone anziane, oggetto di campagna di informazione da parte della Questura, da tempo gli agenti della Polizia...