Charlie Hebdo, Alfano: vip, tv e giornali tra gli obiettivi sensibili

0
Charlie Hebdo, Alfano: vip, tv e giornali tra gli obiettivi sensibili

ARTICOLI IN EVIDENZA

Italia “in prima linea nella lotta contro il terrorismo islamico” e massima attenzione anche a Roma alle sedi dei giornali, televisioni e vip contro possibili attacchi. E’ questo il messaggio che il ministro Alfano manda in queste ore di tensione e caccia all’uomo tra le strade di Parigi dopo la strage di Charlie Hebdo.

MONITORAGGIO CONTINUO – Secondo il ministro dell’Interno dopo gli attacchi di Parigi “sono scaturite valutazioni prudenziali per un immediato rafforzamento dei dispositivi di protezione e vigilanza diffuse a prefetti e questori”. Nel corso dell’informativa alla Camera ha poi spiegato: “L’attivita” di monitoraggio degli obiettivi sensibili compresi quelli riferiti ad interessi francesi, statunitensi ed ebraici presenti in Italia- spiega- proseguira’ con grandissimo impegno e dispiego di forze.

ATTENZIONE A VIP E TELEVISIONI – L’attenzione non e’ solo rivolta verso i siti istituzionali come le ambasciate e i consolati dei paesi piu’ esposti, i luoghi di culto del Vaticano ma e’ indirizzata anche a sedi di giornali e di network televisivi e non trascura quelle personalita’ pubbliche che anche in ragione delle loro posizioni politiche potrebbero risultare oggetto di mire terroristiche”. L’azione di vigilanza, insiste, sara’ a “largo raggio” e verra’ condotta “senza sottovalutare alcun segnale di pericolo neanche quello piu’ banale ed apparentemente banale”, conclude. Al contempo il ministro ha voluto sottolineare che  “Non abbiamo in questo preciso momento segnali che indichino l’Italia o gli interessi italiani come esposti a specifiche ed attuali forme di rischio”.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...

autobus atac

ATAC: AL VIA RICHIESTE AGEVOLAZIONI ABBONAMENTI UNDER 16

0
"Partono le agevolazioni per gli under 16:a partire dall'1 agosto gli studenti potranno usufruire di uno sconto per l'acquisto dell'abbonamento annuale del trasporto pubblico locale. Grazie ai finanziamenti di Roma Capitale la...

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

16enni uccise a Roma. Mamme: “Sofferenza ma crediamo nella giustizia”

0
"Per noi e' una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi. Comunque...

Incidente sul Gran Sasso, ferita una 49enne di Colleferro

0
È caduta mentre tornava da un’escursione sul massiccio del Gran Sasso.La donna, 49enne colleferrina, stava infatti scendendo con altri alpinisti per la via Direttissima quando è ruzzolata infortunandosi a una spalla.Una persona...