Giallo Pino Daniele, la procura indaga per omicidio colposo

0
Giallo Pino Daniele, la procura indaga per omicidio colposo
pino daniele

ARTICOLI IN EVIDENZA

Omicidio colposo. Per questo reato la Procura della Capitale ha avviato una indagine in merito al decesso di Pino Daniele, avvenuto il 4 gennaio. L’accertamento – secondo quanto si è appreso a piazzale Clodio – è a carico di ignoti. Gli inquirenti, in questo ambito, hanno disposto l’autopsia.

VERIFICHE – La verifica medico legale verrà effettuata quasi certamente nelle prossime ore e cercando di rispettare il programma delle cerimonie funebri che sono state fissate a Roma ed a Napoli. La famiglia del bluesman aveva deciso di confermare le esequie nella Capitale presso il santuario del Divino Amore, alle 12 di oggi, e di svolgere una seconda cerimonia funebre a Napoli, città natale dell’artista, in serata. I funerali “bis” si svolgeranno alle 19 nella basilica reale di San Francesco di Paola in piazza del Plebiscito, la stessa agorà che, nel 1981, consacrò al mondo la celebrità di Daniele raccogliendo 200mila spettatori.

L’INDAGINE – L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto di Roma, Pierfilippo Laviani e dal pm Marcello Monteleone. Le verifiche avviate dai magistrati riguardano anche i tempi di soccorso prestati all’artista partenopeo e la decisione di venire nella Capitale dalla Toscana, dove viveva. Se questa scelta è stata di Daniele le verifiche giudiziarie, su questa fase, potrebbero risolversi presto. Nell’ambito dei controlli la compagna del cantautore, Amanda Bonini, è stata ascoltata nelle ultime ore dai carabinieri di via In Selci.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...