É nata Agon Channel: la nuova Arzilla Tv

0
É nata Agon Channel: la nuova Arzilla Tv
Agon Channel Ventura Ferilli

ARTICOLI IN EVIDENZA

Effettivamente mancava in un momento di crisi nel mercato televisivo – la pubblicità sta calando ancora – che uscisse un signore romano tal Becchetti, (pieno di soldi, con business in Albania, raccolta e riciclaggio dei rifiuti, nipote di Manlio Cerroni, 88enne potente imprenditore romano e proprietario della grande discarica di Malagrotta, situata vicino Roma e chiusa nel 2013 dalla Regione Lazio), che lanciasse dall’Albania un nuovo canale tv in lingua italiana: “Agon Channel: tenetevi forte c’è aria nuova in tv”. Questo è lo slogan pieno di suggestioni che viene usato nel sito.

ALLA SCOPERTA DEL “NUOVO” – Noi abbiamo dato un’occhiata alle prime trasmissioni e ce ne siamo fatti un’idea non proprio esaltante. Ad esempio non si capisce bene cosa intenda il proprietario Becchetti per “aria nuova”, mentre è azzeccato il “tenetevi forte” perché c’è d’aver spavento a guardare i programmi di “Agon Channel”. Sembrerebbe che il patron abbia deciso di “recuperare” dal mercato televisivo italiano tutti i personaggi che sono usciti di scena negli ultimi anni e di “rinserirli” in Agon Channel. Un benefattore questo Becchetti. Il bello è che pare paghi benissimo le sue star d’argento, che le porti a Tirana con il suo aereo privato, insomma un trattamento straordinario per chi magari stava in attesa di una telefonata di lavoro che non arrivava più.

I PROTAGONISTI – Il cast è fatto di signore e signori che hanno una certa età, che hanno dato molto e che fino ad adesso stavano in panchina. Pupo, Loris del Santo, Luisella Costamagna, Maria Teresa Ruta, Antonio Caprarica pensionato della Rai e oggi direttore delle News, Simona Ventura uscita di scena ovunque, Sabrina Ferilli con alle spalle qualche flop nelle fiction. I primi programmi sono decisamente imbarazzanti, studi mal illuminati, ectoplasmi del passato “riciclati”, Pupo con un quiz che ancora non ha capito neppure lui, Caprarica lancia notizie da un surgelatore degno di Raidue. Difficile definirla “aria nuova”, piuttosto c’è molta aria vecchia,un richiamo al passato che colloca il canale negli anni ottanta, anzi a noi sembra veramente una “Arzilla tv” e qui sta la vera novità del canale. Immaginiamo che stia per essere recuperato anche Maurizio Costanzo che ha problemi con il motorino della sua dentiera automatica, o Pippo Baudo, o Rita dalla Chiesa, o Franco di Mare. Forse staranno già trattando l’ingaggio. Tra tutte queste signore che hanno tanti flop sul groppone ci manca però quella che potrebbe essere la vera regina di “Arzilla tv”. «Signor Becchetti la prego ci faccia un regalo: recuperi anche  Paola Perego!» Pensate come ci starebbe bene in Agon Channel. La vediamo come il cacio sui maccheroni. Resterà solo un sogno, perché il marito Lucio Presta vuole la consorte Paola Perego a Raiuno per l’eternità, con l’approvazione imperitura di @Giankaleone, direttore in procinto di andare in pensione (un posto assicurato anche per lui in Arzilla tv come conduttore?) . Comunque la televisione è in movimento e potremmo avere molti colpi di scena portati dal futuro. Magari tra qualche anno vedremo l’edizione di “Domenica in… Arzilla tv” condotta da Paola Perego, in diretta da Tirana ovviamente. Continua…

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

Furti e borseggi in centro a danno dei turisti: dieci arresti a Roma

0
Proseguono le attività preventive messe in campo dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro per arginare il fenomeno dei furti e dei borseggi ai danni dei turisti in visita nel cuore della Capitale....

Picchia la compagna davanti ai figli, poi incendia la porta della vicina

0
 Le violenze sono accadute ad Ardea dove i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato un 40enne romano gravemente indiziato dei reati di evasione e danneggiamento. L'uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha...

Roma, crolla parte del solaio al Mercato dei fiori

0
Brutto incidente per fortuna senza gravi conseguenze. Una parte di solaio, infatti, è crollata nel Mercato dei fiori di Roma, in via Trionfale.
Violenza Vi Del Corso

Roma, due stupri in quattro giorni. Cosa è successo

0
"Il sesso è un'arma. Con lo stupro i criminali marcano il territorio". A dirlo, in un'intervista rilasciata all'Agenzia Dire, è la criminologa Roberta Bruzzone, che ha commentato così...

Locale da incubo, interviene la polizia a Roma

0
Gli agenti del Commissariato di Ladispoli congiuntamente al personale della Polizia Locale hanno concluso un'intensa e mirata attività di controllo, nel corso della quale sono stati sottoposti a verifica alcuni negozi di...