As Roma, Castan in reparto ma la prognosi resta riservata

0

La Roma ha appena diramato un bollettino medico sulle condizione di Leandro Castan.

LA NOTA – La nota del club giallorosso recita: «Ha superato bene le prime 24 ore dopo l’intervento. È cosciente, ed interagisce con i familiari ed i medici. Ha lasciato l’Unità di Terapia Intensiva e viene seguito costantemente in reparto. Il decorso è regolare anche se la prognosi resta ancora riservata».

LA DEGENZA – Oggi a 24 ore dall’intervento, il medico ha comunque spiegato che: «Ogni cavernoma è diverso dall’altro» per cui non si possono considerare i precedenti di altri giocatori poi tornati alla normale attività agonistica.

«Bisogna aspettare e vedere se ci saranno conseguenze di qualche tipo, neurologiche e non» ha spiegato Maira. E poi in ogni caso prima di due o tre mesi Castan non potrà nemmeno fare attività fisica, per cui secondo il professor è impensabile che torni in campo per questa stagione.

Anche se poi precisa che «ogni discorso sul tema attualmente è prematuro». Alla fine «ciò che conta è che Castan abbia risolto il grave problema che lo ha limitato e che non è stato di facile individuazione».

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...