Rai, ma come (e da chi) si veste Elisa Isoardi?

0

Sarà che la curiosità popolare ama i fatti più frivoli, giusto per dimenticare la pesantezza del quotidiano, sarà che Elisa Isoardi fa glamour, sarà che Striscia la Notizia di queste cose ci campa. Fatto sta che la nota e seguitissima trasmissione di Mediaset tempo fa ha puntato i suoi sferzanti riflettori su Elisa ponendo l’angoscioso e malizioso quesito: ma da chi si veste? Sottintendendo la criticabile qualità dell’abbigliamento della conduttrice.

LEGGI ANCHE: Agon Channel, la nuova Tv con la Ferilli e la Ventura

LA RISPOSTA DI ELISA ISOARDI – Incuriositi, anche noi di Maledetta Tv abbiamo rivolto lo stesso quesito direttamente all’interessata la quale ha imputato alle luci di studio l’eventuale causa delle maliziose ironie di Striscia. Tanto più, ci ha assicurato, che lei veste dai più noti stilisti e con le migliori firme. E ci mancherebbe! Non si va certo in trasmissione con la roba di Zara o di Oviesse, catene presso le quali, con tutto il rispetto, si vestono molti di noi comuni mortali. Ma Elisa ci ha anche chiarito un  meccanismo di cui non avevamo contezza.

LEGGI ANCHE: Il più grande pasticcere è amaro. Caterina Balivo delude

IL CONTRATTO – Infatti, l’abbigliamento (di scena?) è previsto dallo stesso contratto che la Rai (come le altre reti – salvo smentite) stipula con le conduttrici che non pagano il loro abbigliamento, più o meno adeguato, ma comunque sempre affidato alle grandi firme. La formuletta magica che le esonera dalla pesante (per le loro tasche) incombenza viene regolata dalla formuletta magica “scambio servizi”, un accordo fra la Rai ed i più noti stilisti che prevede l’esplicita citazione dei loro brand nei titoli di coda della trasmissione. Certo la scelta spetta sempre al gusto di chi li dovrà indossare, ma come si sul dire “de gustibus non est disputandum”, tanto più che i suddetti abiti una volta esaurita la “comparsata” televisiva, ritornano alle prestigiose sartorie d’origine. Chissà se verranno riciclati in altre trasmissioni per altre avvenenti e telegeniche conduttrici?

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...