As Roma, Champions: i possibili scenari per il passaggio del turno

0

La beffa nel finale della gara contro il Cska Mosca non è l’unica nota negativa di questo turno di Champions. La Roma era davvero a un passo dal qualificarsi agli ottavi, ma ora il passaggio del turno non è più un affare a due tra Roma e Cska, ma si è messo in mezzo anche il Manchester City, tre squadre a 5 punti.

L’ERRORE – Il portiere Morgan De Sanctis non vuole scusanti, la Roma ieri ha sbagliato nel non tenere palla lontana o fare comunque possesso a venti secondi dal fischio finale. È sicuramente questo l’errore più grande di tutto il match, al di là di qualche occasione mancata. Ma Rudi Garcia vuole guardare già al prossimo match perchè nulla è perduto. Di certo servirà un’altra marcia, una maggiore concentrazione.

LA SECONDA BEFFA – Dopo l’1-1 di Mosca, con Roma e Cska a 5 punti, la seconda beffa è arrivata con il risultato dell’altro match, dove il Manchester City battendo il Bayern Monaco 3-2 in rimonta e anche in questo caso in un finale pazzesco ha agganciato le due avversarie, così ora sono tre le squadre a 5 punti. Eppure il Bayern vinceva 2-1 a 5’ dalla fine, e ora a parte i tedeschi bisognerà aspettare il 10 dicembre per capire che sarà la seconda squadra a passare il turno. La Roma affronterà il City in casa, mentre il Cska giocherà a Monaco contro il Bayern.

BENATIA – E tanto perchè voleva aiutare i giallorossi a centrare la qualificazione, l’ex si è fatto espellere al 20’ del primo tempo, lasciando i suoi con un uomo in meno e dando agli avversari il rigore che Aguero ha trasformato nell’1-0. Una partita rocambolesca, con Xabi Alonso  e Lewandowski a ribaltare il tutto alla fine del primo tempo, ma con il Bayern che veniva raggiunto e poi superato in 5 minuti da un doppio Aguero.

I POSSIBILI SCENARI – La qualificazione, come detto, è un discorso aperto a tre squadre, ma cambiano le possibilità. Certo la Roma è buttato al vento un’occasione d’oro ma ha ancora molte chance da giocarsi. La squadra di Garcia si qualifica: se batte il Manchester City; oppure se pareggia e lo stesso fa il Cska contro il Bayern (Roma miglior classifica avulsa anche se tutte a pari punti, Roma 6, Cska 5, Manchester City 3); o ancora se la Roma pareggia per 0-0 e il Cska perde con il Bayern (la Roma avrebbe il maggior numero di reti segnate in trasferta nello scontro diretto con il City). Il Mancheste per passare il turno deve vincere all’Olimpico.

EUROPA LEAGUE – La Roma potrebbe retrocedere in Europa League: se perde con il Manchester e il Cska esce ko dallo scontro con il Bayern (scontro diretto a favore); se pareggia 0-0 e il Cska vince (contano le reti segnate in trasferta); se pareggia dall’1-1 in su e il Cska va ko con il Bayern. L’eventualità che la Roma esca da tutte le competizione è una sconfitta in casa e almeno un pari del Cska.

 

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...