Cisterna, si apparta con una prostituta e muore

0
Cisterna, si apparta con una prostituta e muore

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si apparta con una prostituta e muore. Probabile infarto. Questo in piccole quanto accaduto ieri a Cisterna in località Doganella. la vittima è un 71enne di Cisterna di Latina ritrovato cadavere all’interno dell’abitacolo della sua auto.

LA RICOSTRUZIONE – L’anziano si era appartato in pieno pomeriggio con la prostituta, in prossimità di un cavalcavia della linea ferroviaria Roma-Napoli, in via Eschido, in zona Doganella.
Dai primi riscontri si ipotizza che l’anziano abbia accusato il malore che gli è stato fatale appena poco dopo aver cercato l’attimo di intimità. Ad allertare i carabinieri della stazione di Cisterna ed i sanitari del 118 è stata la stessa prostituta, visibilmente turbata per quanto accaduto.

All’arrivo dei soccorsi, però, non c’è stato niente da fare; l’uomo era ormai morto e i sanitari non hanno potuto far altro che accertarne il decesso.  Ora spetterà al medico legale, tramite l’esame autoptico, chiarire le cause del decesso, anche se tutto fa pensare ad un attacco cardiaco.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...