I tentacoli della Mafia su Roma, è allarme. Allerta massima

0
I tentacoli della Mafia su Roma, è allarme. Allerta massima
Mafia a Roma, Magistrati, Attentati

ARTICOLI IN EVIDENZA

«Gli allarmi su attentati e intimidazioni di stampo mafioso a Roma sono gravi. Le minacce al pm antimafia Nino Di Matteo e al giornalista Lirio Abbate preoccupano molto, il Viminale dia rassicurazioni, informando della situazione i cittadini romani e il parlamento». E’ quanto dichiara la deputata del Partito democratico, Lorenza Bonaccorsi, presidente del Pd Lazio.

ATTENTATI E MINACCE – «Dagli organi di stampa- spiega Bonaccorsi – abbiamo appreso della pianificazione di attentati con bazooka e kalashnikov contro il magistrato di Palermo, così come è di oggi la notizia del pedinamento e speronamento subito dal giornalista Lirio Abbate, già costretto a vivere sotto scorta. Non ci sono solo i disordini di Tor Sapienza, la Capitale è oggetto da mesi anche di notizie sulle ramificazioni mafiose e i rapporti con la malavita romana, anche di ascendenza neofascista. E’ opportuno che il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, dica ai romani cosa sta succedendo».

SOLIDARIETÀ E MASSIMA ALLERTA – «Anm, a fronte delle notizie secondo cui collaboratori di giustizia avrebbero rivelato che famiglie mafiose palermitane starebbero concretamente preparando attentati contro magistrati, rinnova a Nino Di Matteo e ai colleghi impegnati nel contrasto alla criminalità organizzata la sentita solidarietà e la vicinanza di tutti i magistrati italiani. Nel ringraziare quanti ad ogni livello si stanno adoperando per l’incolumità di giudici e pm», l’Anm «chiede con forza che le Istituzioni mantengano stabilmente i dispositivi di sicurezza nella massima allerta e pongano al centro dell’agenda politica la lotta a tutte le mafie».

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...