Rai, Cristina Parodi e la bacchetta magica dell’Expò

0
Rai, Cristina Parodi e la bacchetta magica dell’Expò
Cristina Parodi Rai Expo 2015

ARTICOLI IN EVIDENZA

Era nell’aria da tempo. Cristina Parodi, moglie del potente sindaco di Bergamo Giorgio Gori, uomo di Matteo Renzi nonché persona di tv, aveva molto temporeggiato prima di accettare la conduzione della Vita in diretta. In molte interviste aveva sottolineato quanto le costasse abbandonare a Milano la sua numerosa famiglia formata da tre figli e il prezioso marito a Bergamo.

LA PREMURA – @Giankaleone direttore di Raiuno era stato molto premuroso e pur di avere il suo assenso al contratto le avrebbe dato la garanzia che prima o poi Lady Gori avrebbe fatto la trasmissione anche da Milano. Infatti è accaduto l’inaudito: una volta a settimana, il venerdì, Cristina Parodi conduce il programma La vita in diretta da uno studio di Milano. I privilegi concessi alla conduttrice che non è che stia flagellando l’Auditel con numeri clamorosi, sono molteplici e bisogna considerare che non era a memoria d’uomo mai accaduto un fatto del genere in tv. Questa è la famosa innovazione di Raiuno? E’ stato costruito uno studio e una scenografia nuova nel centro della città di Milano. Lo spazio per andare in onda si avvale di un pullman con 4 telecamere, più un pulmino satellitare. Tutto perfettamente nello spendingdipiù del dg Gubitosi. Siamo passati da uno studio a Roma a due studi televisivi, da 40 tecnici a 80, più un centinaio di  figuranti. E’ sufficiente un pallottoliere per capire che la spesa è raddoppiata.

LEGGI ANCHE: Rai, Tale e quale show. Imprevisto per Veronica Maya (VIDEO SHOCK)

LA GIUSTIFICAZIONE – La giustificazione inventata è stata esemplare: iniziamo a dedicare una parte della Vita in diretta a Milano, approfittando della parola magica che sostituirà quella di Sim Sala Bim del mago Silvan, ovvero Expò. Quante ne vedremo di spese folli giustificate dalla bacchetta magica dell’Expò. A questo punto immaginiamo che da marzo o prima, Lady Gori si trasferirà dai suoi beneamati figli conducendo tutta la settimana da Milano. Sinceramente a noi poveri mortali sembra uno scandalo, anche se Cristina Parodi potrebbe sempre aver detto, guardate con me però si risparmia perché quando sono a Milano la Rai non paga più la trasferta. Mai, neppure Antonella Clerici era stata trattata con tanti privilegi, ma in compenso siamo felici che una conduttrice così fondamentale (soprattutto per Leone) per l’insuccesso del programma sia felice di poter stare al calduccio in famiglia e nel talamo matrimoniale. Per fortuna la Parodi avrebbe garantito che non farà un secondo anno de La vita in diretta. A questo punto Eleonora Daniele che sta da tempo studiando come riuscire a riprendersi la Vita in diretta, avrà l’occasione della sua vita, in fin dei conti la merita, soprattutto perché non costa niente di trasferta e non andrà mai a vivere a Milano!

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...