Palestrina, ballerino col vizio della cocaina in manette

0
Palestrina, ballerino col vizio della cocaina in manette

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella notte passata i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina, dopo un’attività di indagine relativa ad un canale di spaccio che dalla capitale giungeva sino all’area prenestina, hanno individuato ed arrestato un 35enne angolano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. L’uomo, un ballerino istruttore in diverse sale da ballo della capitale, è stato trovato in possesso di 90 grammi di cocaina. La procura di Roma ha disposto il trattenimento dello stesso presso le camere di sicurezza per il successivo rito direttissimo.

TRAFFICO DI DROGA TRA PALESTRINA E CAVE – Cinque persone arrestate e 3 kg di stupefacente sequestrato è il bilancio di due operazioni antidroga dei Carabinieri sulle pendici dei monti Prenestini. Questa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palestrina hanno arrestato tre cittadini nigeriani in possesso di ben due chilogrammi di cocaina pura al 90%. I tre, due residenti a Cave e uno nella zona sud di Roma, gestivano un fiorente traffico di cocaina destinato ai piccoli spacciatori di tutta l’area praeneste. Nello specifico i tre stavano eseguendo due  consegne, a San cesareo e Cave, con due autovetture diverse che trasportavano un chilo di cocaina ciascuna. Sostanza che una volta tagliata avrebbe raggiunto i sei chili di stupefacente per centinaia di migliaia di euro di valore, tutta destinata ai consumatori dei comuni limitrofi, in particolare San Cesareo, Palestrina, Cave e Genazzano.

[form_mailup5q lista=”palestrina”]

È SUCCESSO OGGI...