Ss Lazio, la Primavera mette nel mirino la Supercoppa

0

Spazio alla Primavera di Simone Inzaghi che questa sera alle ore 20.15 al Bentegodi di Verona sfiderà il Chievo per Supercoppa Tim. La sfida mette quindi in palio il primo trofeo della stagione tra i biancocelesti vincitori della Coppa Italia e i veronesi campioni d’Italia in carica. Ma la Lazio arriva a questa finale con la voglia di riscatto, il Chievo con l’emozione dell’esordio totale, di sicuro entrambe si presentano con due rose molto diverse dalla passata stagione.

GIOVANI AQUILOTTI – Per la Lazio di Inzaghi si tratta della seconda finale consecutiva, ma l’anno scorso perse contro la Juventus all’Olimpico (i biancocelesti arrivavano dalla vittoria del tricolore) e questa volta non vuole mancare l’appuntamento e spera di portare via la Supercoppa.

Nell’attuale campionato i biancocelesti hanno raccolto in 4 partite sei punti, due vittorie e due sconfitte, occupano il terzo posto in classifica per punteggio ma insieme a tantissime squadre e dietro a  Roma (12 punti), Bari e Catania (9).

GLI AVVERSARI – Per la formazione di mister D’Anna questa è la prima partecipazione alla Supercoppa Primavera e il match – diretto dall’arbitro Serra di Torino – sarà trasmesso in tv da RaiSport 2, ma anche la Lega serie A farà sul proprio sito degli aggiornamenti in tempo reale, come molti siti dedicati al mondo Lazio.

Il Chievo al momento nel girone B del campionato Primavera ha lo stesso andamento della Lazio: in 4 partite sei punti raccolti, due vittorie e due sconfitte, e insegue Inter (12), Milan (9), Udinese e Pescara (7).

 

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...